Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A scuola di sport, così gli studenti trovano una nuova strada

Più informazioni su

GROSSETO – Presentato nella sala consiliare del Comune di Follonica il progetto legato a sport e turismo.

Il progetto, nato dalla collaborazione tra l’indirizzo economico informatico con specializzazione sportiva dell’Isis “Fossombroni”, tutte le società sportive del Comune di Follonica e l’amministrazione comunale , propone agli studenti la possibilità di praticare tutti gli sport proposti dalle società sportive coinvolte.

“Lo sport rappresenta una concreta prospettiva di crescita per l’economia del nostro territorio – spiega Francesca Dini, dirigente scolastico Isis  Fossombroni – favorisce lo sviluppo di attività commerciali e la creazione di nuovi servizi ed attrazioni. Se ben gestito e indirizzato, può portare vantaggi concreti: garantisce la destagionalizzazione della domanda aumentando il tasso di occupazione anche nelle stagioni più critiche. Le figure professionali in tale settore sono in crescita, ma c’è ancora un ampio margine di sviluppo. Si avverte la necessità di avere nuove figure professionali che siano in grado di integrare le competenze dell’accoglienza con quelle più tecniche delle singole discipline sportive, senza contare la conoscenza approfondita del territorio. Sono professioni nuove ,nelle quali non ci si può improvvisare perché il bisogno di professionalità è sempre più elevato. L’indirizzo con specializzazione sportiva vuole costruire questi profili professionali”.

“Dieci giorni di sport organizzate dalle Associazioni sportive Follonichesi – aggiunge Amedeo Gabrielli, responsabile dell’indirizzo con specializzazione sportiva – Questo progetto si organizza grazie il sostegno dell’amministrazione comunale. Lo sport può essere per i giovani una palestra di vita. Lo sport deve essere vissuto in tutte le sue implicazioni sociali”.

Il professor ZenobioFanciulli, oltre a ringraziare i presenti e il gruppo di studenti della scuola intervenuti alla presentazione, mette in evidenza una componente importante del progetto “la scuola si apre al territorio “.

Il sindaco di Follonica, Andrea Bernini, ha ricordato l’importanza di mettere a sistema tutte le risorse del territorio per promuovere il territorio e far decollare il turismo. “Nonostante la crisi economica, il turismo sportivo nella città di Follonica nell’ anno 2015/16 è cresciuto di oltre il 20% rispetto all’anno precedente – ha ricordato – E’ un catalizzatore per innescare un circolo virtuoso che permette di promuovere una destinazione come meta turistica, attirare persone non solo nei mesi di luglio ed agosto, migliorare offerta ricettiva, ristorativa e commerciale, riqualificare il territorio. Si parte dai ragazzi inserendoli nelle società sportive prima per praticare sport poi per l’alternanza scuola-lavoro ed infine , una volta diplomati, per poter dare loro occupazione qualificata nel settore del turismo sportivo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.