Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sconfitti sia Gavorrano che Grosseto ma le inseguitrici non ne approfittano. La classifica del girone E

GROSSETO – Entrambe sconfitte le squadre maremmane del girone E di serie D. Due ko di misura che accomunano relativamente Gavorrano e Grosseto, sempre primo e penultimo ma con un punto in meno di vantaggio dall’avversaria alle loro calcagna.

Seconda sconfitta in campionato per i rossoblù, battuti 2-1 da un’Argentina rivelatasi arma letale, in superiorità numerica per buona parte del match, due volte in vantaggio e perforata solo dal dischetto. Solo un passo in avanti per la seconda Massese, adesso a meno tre dalla vetta in virtù dello 0-0 di Viareggio, ma impattano anche le altre inseguitrici della zona playoff ad eccezione del Savona.

Proprio il gruppo di Siciliano condanna il Grifone al tredicesimo tonfo dell’attuale torneo grazie all’acuto di un giocatore entrato in campo da pochi minuti, in una ripresa che sembrava sorridere di più ai grossetani e che si è chiusa con un mancato rigore e qualche cartellino proprio per questi ultimi. In una domenica con cinque segni X, rischia di vincere e poi si spartisce la posta in palio con gli avversari anche l’ultima Sporting Recco nell’1-1 in casa della Fezzanese: adesso il divario dal gruppo di mister Federici è di due punti.

 

I risultati della 23esima giornata:
Argentina-Gavorrano 2-1
Fezzanese-Sporting Recco 1-1
Ghivizzano-Valdinievole Montecatini 1-2
Grosseto-Savona 0-1
Jolly Montemurlo-Lavagnese 1-1
Ligorna-Unione Sanremo 2-2
Ponsacco-Finale Ligure 1-0
Sestri Levante-Real Forte Querceta 3-3
Viareggio-Massese 0-0

La classifica:
Gavorrano 47 punti; Massese 44; Lavagnese 41; Savona* 40; Real Forte Querceta, Unione Sanremo 38; Valdinievole Montecatini 35; Finale Ligure, Argentina 33; Ponsacco 30; Ligorna 29; Sestri Levante 27; Jolly Montemurlo 26; Ghivizzano*, Viareggio 22; Fezzanese 19; Grosseto 16; Sporting Recco 14 (* = una gara da disputare).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.