Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una settimana di gelo in un inverno mite: a Grosseto fa sempre più caldo previsioni foto

Più informazioni su

GROSSETO – A Grosseto, almeno fino ad oggi,  è un inverno  decisamente poco freddo, fatta eccezione per una settimana del mese di gennaio nella quale, alla stazione delle Stiacciole, la colonnina di mercurio è scesa fino a – 4,6 °C.

A spiegarlo è Roberto Costantini, coordinatore delle attività della sede di Grosseto del Lamma (Centro di eccellenza costituito da un consorzio fra Regione Toscana e Consiglio Nazionale delle Ricerche) per analizzare che tempo ha fatto in questi primi due mesi dell’inverno.

meteo temperature grosseto dicembre 2016

Costantini fornisce un quadro analitico basato su i dati di una delle stazioni meteorologiche ufficiali presenti nell’area di Grosseto, quella alle Stiacciole a pochi chilometri dalla città (le altre sono quelle dell’Aeronautica, di Rispescia e di Grosseto centro).

Ma qual è la tendenza osservabile in questi ultimi anni? “Non c’è dubbio – spiega Costantini – che analizzando i dati compresi tra l’anno 1996 e l’anno 2017, abbiamo mesi di dicembre e gennaio via via sempre meno freddi, se pur con oscillazioni annuali anche marcate. In entrambi i mesi, le linee di tendenza sono in salita e le medie dei valori minimi sono, nel secondo decennio (2006-2017) ben più elevate di quelle calcolate nel primo (1996-2005)”.

“Per capire se l’inverno 2016-2017 (almeno fino ad ora) sia stato più o meno freddo dei precedenti – afferma il coordinatore grossetano del Lamma – metteremo in evidenza gli anni più freddi e quelli più caldi e faremo un confronto con questa prima parte dell’inverno attuale, ossia i mesi di dicembre 2016 e gennaio 2017, utilizzando i dati registrati negli ultimi venti anni, quindi a partire dal 1996 per quanto riguarda il mese di dicembre e il 1997 per quanto attiene al mese di gennaio. A causa di un guasto della centralina meteo, sono mancanti i dati relativi a dicembre 2015 e gennaio 2016. I parametri che prenderemo in considerazione sono temperatura minima assoluta osservata (ossia il valore minimo che è stato registrato nel mese di dicembre o di gennaio), temperatura massima assoluta (ossia il valore massimo che è stato registrato nel mese di dicembre o di gennaio), temperatura minima media mensile (ossia il valore medio calcolato utilizzando tutti i valori rilevati durante il mese di dicembre o di gennaio) e precipitazione cumulata mensile (ossia la somma dei valori di tutte le precipitazioni verificatesi nel mese di dicembre o di gennaio)”.

“Il mese di dicembre dell’anno 2016, registrando una temperatura minima assoluta di -2,3 °C si “piazza” solo al 14° posto su 20 anni considerati – conclude Costantini – risultando quindi tra quelli meno freddi (relativamente al mese di dicembre) di tutta la serie e ben al di sopra del valore medio delle temperature minime registrate in questo mese nei 20 anni considerati, pari a -3,3 °C (indicato nel grafico con linea tratteggiata di colore nero). Almeno considerando questi 20 anni, la tendenza è quella di un dicembre tendenzialmente sempre meno freddo (si veda linea di tendenza, in colore rosso); analizzando il grafico si vede come la media delle temperature minime degli anni 1996-2005 sia infatti -4,0 °C (tratteggio verde), quella del successivo decennio 2006-2016 sale a -2,6 °C”.

Stazione Stiacciole

Mese dicembre

Parametro: temperatura minima

Periodo temporale considerato: dal 1996 al 2016

Numero di anni considerati per l’elaborazione statistica: 20

Anni con dati mancanti o corrotti e quindi non utilizzati in questa analisi: 2015

Anno in cui è stata registrata la temperatura più bassa: 1996, quando nel mese di dicembre fu registrata una minima di -10,5 °C

Anno in cui è stata registrata la temperatura meno bassa: 2008, quando nel mese di dicembre la temperatura non mai scesa sotto +1,0 °C

Anni in cui la temperatura non è mai andata sotto lo zero: 2008

Temperatura minima media del periodo 1996-2016, nel mese di dicembre: – 3,3 °C

Temperatura minima del mese di dicembre dell’anno 2016: -2,3 °C

I cinque valori più bassi e gli anni in cui si sono verificati:

  1. -10,5 °C nell’anno 1996;
  2. -6.8 °C nell’anno 2010;
  3. -5.6 °C nell’anno 2001
  4. -5,5 °C nell’anno 2005;
  5. -3,8 °C negli anni 1997 e 2003.

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.