Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Impresa Atlante Grosseto: colpita e affondata la corazzata Real Arzignano

POGGIBONSI – Ritorno al successo dell’Atlante Grosseto, che batte con un largo 7-3 la seconda Real Arzignano. Un’impresa quella del team di Chiappini, privo del bomber Keko, che si riconferma rilevazione del girone A in una partita al cardiopalma, ben giocata su entrambi i fronti e con ben tre legni colpiti nel complesso. Eccezionalmente al palagolfo di Poggibonsi, primo tempo impeccabile dei maremmai, in doppio vantaggio con reti di Barelli e Alex e bravi a gestire il riusltato, complici tre parate miracolo di un Borriello in gran forma.

Nella ripresa subito la terza rete biancorossa ancora con Barelli, , cui segue un palpitante botta e risposta di marcature. L’Arzignano rientra in partita con centri di Major, Canto e Rosa e poi schiera il portiere di movimento, ma deve soccombere di fronte ai siluri ancora di Alex e poi Toni, Caverzan e Gianneschi.

 

ATLANTE GROSSETO: Borriello, Izzo, Bender, Baluardi, De Oliveira, Barelli, Alex, Caverzan, Toni, Kio, Gianneschi, Falaschi. All. Chiappini.
REAL ARZIGNANO: Urbani, Canto, Houneou, Brancher, Santana, Marzotto, Baronio, Negro, Lovato, Rosa, Major. All. Stefani.
ARBITRI: Spinazzola di Barletta e Salvatore di Gallarate; cronometrista La Sorsa di Milano.
MARCATORI: 9′ e 1′ st Barelli, 15′ e 14′ st Alex, 5′ st Major, 7′ st Toni, 8′ st Canto, 12′ st Rosa, 15′ st Caverzan, 20′ st Gianneschi.
NOTE: ammoniti Canto, Brancher, Santana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.