Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Progetto Giglio: «Che fine hanno fatto i progetti che la Micoperi doveva sponsorizzare?»

Più informazioni su

ISOLA DEL GIGLIO – «Sono trascorsi due anni da quando la Micoperi Spa si offrì quale sponsor per il finanziamento, per la progettazione, per le attività connesse (direzione lavori, contabilità, sicurezza ecc.) e per l’esecuzione dei lavori che prevedevano a Giglio Campese: la manutenzione straordinaria della viabilità sul lungomare tratto della via provinciale, di via della Costa e di via di mezzo Franco, e la ristrutturazione dell’edificio delle ex scuole elementari da adibire a nuova sede di uffici pubblici ed adiacente corte. Che fine hanno fatto questi progetti?». A chiederlo è il gruppo consiliare Progetto Giglio.

«Inoltre, sempre nel 2015, all’inizio dell’anno scolastico si propose come finanziatrice di un progetto didattico, già avviato a Ravenna, che avrebbe assicurato ai ragazzi gigliesi un percorso formativo altamente qualificato dall’asilo alle scuole superiori».

«Del percorso didattico, iniziato nel gennaio 2016, quest’anno non c’è stata traccia. E ci sono buone probabilità che si arrivi allo stesso risultato anche per il progetto di sistemazione della piazza principale del Campese. Purtroppo, visto l’andazzo, di questo rimarranno solo il ricordo dei colori delle mattonelle di cui avrebbe dovuto essere composta: blu come il mare e giallo come la sabbia dorata. La strada per Ravenna è stata percorsa avanti e indietro molte volte – conclude – ma i risultati sono questi. L’ennesima presa in giro».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.