Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’organizzazione Rosanna Conti Cavini si lancia in un 2017 super

Più informazioni su

GROSSETO – Dopo il grande successo organizzativo ottenuto poco prima di Natale a Mugnano di Napoli, dove il campione italiano Nicola Cipolletta ha difeso alla grande la sua cintura contro un buon Laze Suat, la promoter grossetana Rosanna Conti Cavini in questo nuovo anno vuole iniziare alla grande la sua attività.

Il primo impegno sarà sabato 18 febbraio in Ungheria a Papa, città che dista 120 chilometri da Budapest, dove sarà nuovamente di scena il campione italiano Nicola Cipolletta che tenterà l’assalto al titolo d’Europa dei pesi super piuma versione Wbo, detenuto dall’ungherese Zoltan Kovacs, match previsto sulla distanza delle dieci riprese e in terra magiara sarà accompagnato da tutta la famiglia Conti Cavini, con la promoter Rosanna Conti, sua figlia Monia, il genero Fabrizio Corsini, presidente della Pugilistica Grossetana e la piccola Desireè figlia di Monia e Fabrizio. Naturalmente Cipolletta sarà accompagnato dal suo maestro Antonio Chiacchio dal fratello Lucio, dallo zio Mimmo Cipolletta e da tanti altri tifosi che andranno in Ungheria a sostenere il campione italiano.

Ma la signora Rosanna Conti Cavini pensa alla sua città per continuare la tradizione del grande pugilato professionistico e non, dopo una pausa dovuta alla perdita del marito Umberto e lo vuol fare anche per lui dato che Umberto Cavini amava tanto la sua terra, la Maremma, la sua città e dal lontano 1979 con la Pugilistica Grossetana e dal 1981 anche in campo professionistico con sua moglie e tutta la sua famiglia.

I programmi dell’organizzatrice grossetana sono quelli di organizzare degli eventi importanti ad iniziare dalla prossima primavera inoltrata, con il la difesa del titolo italiano di Nicola Cipolletta contro Davide Dieli, dato che la trattativa è già stata portata avanti nell’estate un titolo internazionale dove sarà protagonista Adriano Nicchi e la volontà della promoter internazionale sarebbe quella di organizzarla in piazza Dante per cercare di ripetere il grande evento dell’agosto 2005.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.