Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I fumetti made in Maremma conquistano il Giappone: Roberto e Laura sul tetto del mondo fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO  – Uniti nella vita, sia come compagni che nella passione e nelle idee. Si chiamano Roberto e Laura, sono laziali d’origine ma ormai grossetani d’adozione. In Maremma, infatti, dopo un periodo in Francia hanno trovato la maturità artistica.

E adesso il lavoro di Roberto Ricci e Laura Iorio è stato anche celebrato a livello internazionale. Prestigiosissimo il secondo posto al Japan International Manga Award, uno dei concorsi più importanti al mondo sul fumetto. Non era mai successo che due italiani – anzi tre, perché con loro c’è anche il coautore Marco Cosimo D’Amico – venissero premiati in questa rassegna, che esiste da ormai dieci anni.

In gara c’erano ben 296 opere, provenienti da 55 paesi diversi. Roberto e Laura hanno avuto l’onore di ricevere il premio direttamente dal ministro degli esteri giapponese.  “The Heart of Darkness” racconta la storia di storia di un bambino di 10 anni, che ha il terrore dell’Uomo Nero. E’ stato pubblicato da una casa editrice franco-belga (Dargaud) in lingua francese (“Le Coeur de l’ombre”): cartonato, grande formato, satinato. A questo punto è molto probabile che verrà stampato anche in Italia.

Come premio i tre autori si stanno godendo un bellissimo viaggio in Giappone nel quale stanno visitando autentici luoghi mitici dei manga, la loro grande passione, entrando in contatto con mostri sacri di questa vera e propria arte. Torneranno in Maremma domenica dove Roberto riprenderà ad occuparsi della sua associazione culturale, l’Acme, con la quale da tempo organizza dei workshop: a marzo è atteso uno scultore da Parigi.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.