Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da InAuditorium a Orbetello piano festival: parte in Laguna la stagione della musica

ORBETELLO – L’Amministrazione del Comune di Orbetello presenta la nuova stagione “InAuditorium” e “Aspettando Orbetello Piano Festival” che inizierà il 10 febbraio e si concluderà il 19 maggio con numerosi appuntamenti all’Auditorium di Piazza Giovanni Paolo II.

InAuditorium, con la direzione artistica di Claudio Angelini e la direzione organizzativa di Francesco Quatraro, metterà in scena sette rappresentazioni di compagnie nazionali e una locale al fine di intrattenere e divertire il pubblico per dimostrare che la cultura non è da intendere in senso noioso e destinata soltanto a persone adulte, ma cercherà soprattutto di intrattenere, appassionare e divertire anche i giovani, per i quali sono state previste varie agevolazioni per l’ingresso agli spettacoli.

InAuditorium inizia il 10 febbraio con il Generale di Ciro Masella, il 24 marzo Tele Momò con Andrea Cosentino. L’Atletico Ghiacciaia con Alessandro Benvenuti sarà in scena il 14 aprile, il 29 aprile Grosso guaio in Danimarca con I Sacchi di Sabbia e il 5 maggio andrà in scena la compagnia locale Spn Teatro con lo spettacolo Seppellitemi con la mia chitarra. La stagione si concluderà il 19 maggio con Bagagli a mano della Compagnia de I mattatori.

Aspettando… Orbetello Piano Festival, con la direzione artistica di Giuliano Adorno e la direzione organizzativa di Beatrice Piersanti, propone un programma di sei concerti di musica classica da camera di altro livello. La manifestazione partirà dal 3 marzo con un concerto inaugurale del maestro Adorno al pianoforte e con l’Igt Saxophone Quartet suonerà musiche di Gershwin, Shostakovich, Bernstein, Webber. Il 17 marzo sarà la volta di un duo “Romaticissimo”, come recita il titolo della performance che sarà animata dal pianoforte di Federico Rovini ed al clarinetto di Carlo Franceschi. Il 31 marzo sarà l’occasione per ascoltare le variazioni Goldgerg BWV 988, opera monumentale di J.S.Bach, eseguite dal Maestro Gian Maria Bonino. Il 16 aprile con Antiguo Cineclub Gran Buenos Aires – Viaggio nel tango argentino attraverso il cinema, a cura di Milonga Clandestina. L’ultimo appuntamento di Aspettando…Orbetello Piano festival, in programma il 28 aprile, sarà A proposito di Carmen, musica di Georges Bizet con l’interpretazione di Sabrina Peccherino, Anna Barbero e Claudia Ravetto su testi di Chiara Borgaro.

Gran finale con un nuovo importante evento “Primo Orbetello International Piano Competition” concorso pianistico aperto ai giovani pianisti di tutto il mondo che desiderino mettersi alla prova, sperimentare l’esperienza di suonare di fronte a professionisti e concertisti di levatura internazionale. La premiazione e il concerto dei vincitori avverrà il 14 maggio.

L’assessore alla Cultura Maddalena Ottali dichiara di essere felice di questo progetto che avvicina i giovani alla cultura e che cercherà di sostenerlo.

InAuditorium: Biblietti 6 euro, gratuito under 18. Info: pagina Facebook InAuditorium

Piano Festival: Biglietti 8 euro, 5 euro under 18, gratuito under 10. info 3892428801

Il progetto: creare un’accademia per giovani talenti

L’assessore al turismo, cultura e commercio Maddalena Ottali, lancia l’idea di creare un’accademia per formare nuovi artisti e guidare i giovani nel percorso di conoscenza delle eccellenze culturali del territorio:

“E’ un mio progetto ancora in fase embrionale, ma vorrei che i talenti del nostro territorio avessero la possibilità di trasmettere il loro sapere ad altri giovani per creare a loro volta nuovi artisti. Sono convinta che si debba puntare sulle eccellenze locali e valorizzarle. Abbiamo talenti apprezzati all’estero e poco conosciuti ad Orbetello. Spesso hanno accusato la nuova Giunta di non occuparsi di cultura, ma non è vero, abbiamo scelto una cultura diversa che vuole essere rivolta ai giovani perché vogliamo far capire l’arte in ogni sua forma e non necessariamente come qualcosa di noioso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.