Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ammenda e due squalificati per l’Etrusca Marina, stagione finita per Parentini della Nuova Grosseto

GROSSETO – Nella Terza categoria livornese il giudice sportivo infligge un’ammenda di 50 euro all’Etrusca Marina per la presenza di una persona non autorizzata all’interno del recinto di gioco. Nessun provvedimento verso la società Porto Azzurro in seguito agli atti di vandalismo compiuti nello spogliatoio dei castiglionesi.

A carico di giocatori, squalifica per tre giornate a Campana e Panfilo sempre dell’Etrusca, l’uno per condotta violenta su un avversario, l’altro per offese reiterate al direttore di gara; due giornate a Corsi e Giulivi del Real Monterotondo, che si è visto inibire a svolgere qualsiasi attività anche il dirigente Cheli e l’allenatore Serini, rispettivamente fino al 4 marzo e al 19 febbraio. Un turno di riposo forzato a Fiorenzani e Ciolli del Real Castiglione.

Nella Terza categoria grossetana, il giudice sportivo infligge tre giornate ad Andrea Sforzi del Montiano per condotta violenta verso un avversario. Due turni invece a Pallari del Campagnatico ed una a Diabate del Casotto Marina, Tortoli del Montiano e D’Elia e Filoni del Montorgiali.

Negli Juniores provinciali, a carico di allenatori squalifica fino al 23 febbraio per Leone della Nuova Grosseto Barbanella; a carico di giocatori stagione finita (fino all’8 giugno) per Parentini sempre del Barbanella poiché, come riporta il comunicato, “a seguito di una decisione arbitrale si avvicinava al direttore di gara e lo spingeva con entrambi le mani sul petto facendolo indietreggare di circa un metro senza procurare dolore”. Un weekend senza pallone per Tornabene dell’Arcille, Nergjoni del Massa Valpiana e, per recidiva in ammonizione, a Carrucola del Manciano e Pieri del Castel del Piano.

Negli Allievi, squalificato fino al 10 marzo l’allenatore del Follonica Mangiaracina; a carico di giocatori, due gare senza agonismo per Brizzi e Fioravanti della Polisportiva Scansano ed una a Nucci e Troncarelli dell’Orbetello, Faraci della Virtus Maremma e, per recidiva in ammonizione, a Boddi del Follonica, Baldelli dell’Aurora Pitigliano e Gargelli dell’Orbetello.

Nei Giovanissimi, due giornate effettive di squalifica all’allenatore del Massa Valpiana Orlandi e ai giocatori Svicher del Follonica e Laconi dell’Aurora Pitigliano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.