Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Etrusca Vetulonia campione d’inverno in serie A. Tutti i risultati dei campionati

Più informazioni su

GROSSETO – Giro di boa per il campionato di serie A di Grosseto e, sebbene ci siano ancora alcune gare da recuperare, un dato è certo: l’Etrusca Vetulonia Futsal si laurea campione di inverno, con il 7 a 4 inflitto alla Pizzeria Ballerini. Al team di Follonica non bastano le doppiette di Pietrych e del neoacquisto Pedroni, perché la cinquina del capocannoniere Montagnani mette le ali ai ragazzi di Testini. Le inseguitrici però non stanno a guardare e accorciano la distanza dalla vetta: il Rollo Rollo, dopo aver battuto per 9 a 1 il Firpe Maxibrico, si impone di misura (6-5) anche nel recupero con il Bar Blue Cafè, difendendo così la seconda piazza dagli attacchi del Crystal Palace. I bianconeri di Bernardini si confermano complesso ben affiatato, con Novello, Giovani, Niccolaini e Khouribech a pungere nei momenti chiave delle gare. Anche per gli “inglesi” di Ceri doppia vittoria nella settimana: 10 a 6 contro il Bar Nerazzurro e 12 a 8 nel recupero con il Barbagianni Casino’ Cafè, due gare ricche di gol che hanno messo in luce le grandi capacità realizzative di Scrivano. Grande bagarre per il quarto posto con l’Asd Superal Utd che impatta per 4 a 4 con il Pasta Fresca Gori (protagonisti Piromalli e Corina), mentre la doppietta di Vagaggini spinge il Barbagianni Casino’ Cafè al 3 a 2 nello scontro diretto con l’A Tutta Pizza (Oro 2). In chiave salvezza, rimane tutto immutato tra Ival e Bar Lo Stollo, dopo il 3 a 3: i gialloneri di Seravalle mettono la testa avanti nella prima frazione con Raia e Arcoria, ma vengono riacciuffatti dalla doppietta di Giustarini e rischiano la beffa nel finale.

 

SERIE B GROSSETO

 

L’Fc Mambo chiude con un discreto margine di quattro punti sulle inseguitrici la prima tornata del campionato di serie B: ultima settimana particolarmente favorevole al team di Cavero che batte per 7 a 5 nello scontro diretto l’Fc Labriola 1931 ( le doppiette di Corti e Miserocchi non bastano a frenare le performance di Marri e D’Angelo) e allunga sul Muppet, fermato su uno scoppiettante 9 a 9 da un’Istia Longobarda particolarmente ispirata in zona gol con Minelli. E’ Pennacchini, con cinque gol, a evitare una ulteriore beffa ai ragazzi di Ribolla. Sale prepotentemente il Gorarella Fc, ora terzo, con la coppia da sogno Sefa-Merkoqi che liquida 11 a 6 l’Angolo Pratiche (bene Lucchetti con quattro gol) e anche il Gori Ecofficina rimane nei piani alti battendo 11 a 2 nello scontro diretto La Smessa: Sammito, Saccà, Tiralongo e Ercoli gli artefici del successo. Gran colpo dell’Ashopoli, che, risistemata la rosa con gli arrivi dei talentuosi Modesti e Avola, supera per 8 a 5 i Vigili del fuoco (Rossi 3), mentre due pareggi completano il quadro di giornata: 7 a 7 tra Tpt Pavimenti. Cpn le triplette di Orusei e Passalacqua, mentre Sheffield Fc e Montenero danno vita a una gara molto tirata che si conclude sul 3 a 3.

 

SERIE C GROSSETO

 

girone A

 

Cinque squadre in due punti, più i Pecori di Maremma che devono recuperare tre gare: regna la più assoluta incertezza nel girone A di serie C. Gli Sbocciatori non approfittano del rinvio della gara tra Il Velaccio e i Pecori di Maremma, con la Pizzerria Il Melograno che si guadagna la copertina di giornata superando Iazzetta e compagni per 11 a 5, con uno stratosferico Mingarelli a segno ben nove volte. Torrefatti e Spartan ne approfittano per portarsi a un solo punto dalla vetta: il team di Bodri si affida al consueto trio Deiana-Margiacchi-Falini per ottenere un autoritario 10 a 2 sul Maremma Calcio, mentre la squadra di Aloisi (a segno in questa gara) infila il secondo clean sheet consecutivo, con il 7 a 0 inflitto al Mugen Fc: il tris di Caoduro spacca in due la gara. Spreca una grande occasione il Panificio Granaio Bar Montiano (Mavica 3) che cade 4 a 6 contro il Vallerotana Dream Team sotto i colpi di Maiolino e Ciacci, mentre il Prima Etruria Immobiliare torna a credere nei playoff con il 12 a 4 su La Scafarda (Garrido 3) timbrato da Ruggiero, Iacobucci, Alessandro e Michele Santovito. Infine, tornano a muovere la classifica le Dolci Innovazioni, con i Cinghiali di Maremma che si arrendono 8 a 1: determinanti Di Matteo, Frau e Frigenti.

 

girone B

 

Nel girone B di serie C è ormai conclamata la lotta a due tra Herta Birrino e Aston Villa per contendersi la vittoria del campionato: i giallogrigi chiudono primi al giro di boa con la vittoria a tavolino sul ritirato Ast, mentre l’Aston Villa prevale nella sifda tra inseguitrici contro un Fc Garage che ha cominciato in modo molto negativo il 2017: 7 a 4 il parziale a favore della squadra di Morini, con le doppiette di Mennella, De Rosa Palmini e Bianchi che scavano il solco decisivo. Il tris di Germinario permette al Vets Futsal di proseguire la propria striscia positiva con il 5 a 3 sull’Ac Campetto, mentre l’Atletico al Bar torna a sorridere con il 6 a 5 sullo Scarabeo Cs (tripletta per il capocannoniere Avanzati) griffato dal poker del neoacquisto Daiu. Tre punti d’oro anche per la Banca della Maremma, con il tris di Lazzeri a determinare il 5 a 3 sul Pari, mentre l’Approdo Fc beneficia di tre punti per la gara contro la ritirata Alba. Ma la chiusura la merita senza dubbio l’Istia Campini che, dopo un periodo di grande difficoltà, torna protagonista in  maniera straordinaria, con il 18 a 8 inflitto allo scansano (Nasini 4). La formazione di Starnai è riuscita a riorganizzarsi, mettendo in vetrina l’incredibile talento offensivo di Galloni, a segno ben tredici volte.

 

CAMPIONATO ORBETELLO/POLVEROSA

 

Prime posizioni immutate nel campionato di Orbetello/Polverosa, con Supereroi e Delfini 74 che continuano a dettare legge. La capolista Supereroi infila il decimo successo in altrettante gare con l’11 a 4 sulla Cartolibreria Costanziello: quasi superfluo dire che sia stato Francesco Conti il top scorer della squadra, con ben nove realizzazioni. Le doppiette di Pierluigi Conti e Santini permettono invece ai Delfini 74 di imporsi per 6 a 4 sulla Robur Gladio. Ormai staccatissime tutte le altre, con la Marsiliana che però è in forte crescita e minaccia la terza posizione de I Bho: nello scontro diretto Conti, Nutarelli e Carrucola firmano il 10 a 3 finale. Infine, l’Herta Vernello torna alla vittoria con il 3 a 2 sul Real Polverosa: decisivi i centri di Palombo e Fanciulli.

 

CAMPIONATO ORBETELLO/POZZARELLO

 

La grande sorpresa arriva invece dal campionato di Orbetello/Pozzarello, con il primo ko stagionale del Solengo: Arcu e compagni cadono 3 a 5 sotto i colpi di un Alimentari da Ciccio tornato finalmente grande, con il poker di Amenta a indirizzare in modo decisivo la gara. Il Cs La Rosa, con Vagnoni protagonista nell’8 a 6 contro gli Spaccatazzine, affianca così il Solengo al comando e anzi mette la testa avanti in virtù della miglior disciplina. Terza piazza saldamente nelle mani dell’Hurrà Discount dopo la vittoria a tavolino contro l’Atletico per Niente, mentre prosegue la buona stagione della Bottega del Pane, capace di sopravanzare 7 a 4 gli Juverri Maremmani: le quattro reti di Stronchi fanno volare i suoi a quota 16 punti.

 

CAMPIONATO FOLLONICA

 

Rallentamento generale in testa alla classifica di Follonica, con la capolista Piccolo’ Caffè che conosce il primo stop stagionale: decisiva la voglia di rivalsa del Gisa Costruzioni dopo tre ko consecutivi, con il tris di Biagioni che va a determinare il 5 a 3 finale per Corrado e compagni. Un ko che però viene in parte mitigato dal pareggio per 3 a 3 tra le due inseguitrici Caffè Banda e Cave di Campiglia, con Benincasa e Borgianni sugli scudi, che salgono così a braccetto a quota 18 punti, a -3 dalla capolista. Salgono le quotazioni di Gs Santini e Pizzeria 3 Archi, entrambe vittoriose: la ormai collaudata coppia gol Benini-Frullani regala al Gs Santini il 7 a 3 sull’Amatori Nuoto Follonica, mentre Biagini e Bracciali permettono ai 3 Archi di spuntarla 5 a 4 sullo Studio Blu Follonica (Bartoli 3). Infine, prosegue l’ascesa rilevante dell’Ip Limpo, giunto alla quarta vittoria consecutiva con il 6 a 3 su La Pizzina: il poker di Tozzini fa la differenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.