Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coldiretti tra la gente: i consigli territoriali si riuniscono in tutta la Maremma

GROSSETO – Da metà gennaio sono riprese nel territorio le riunioni dei consigli di sezione territoriali organizzati da Coldiretti Grosseto. Nelle scorse settimane le riunioni si sono susseguite a Scansano, Cinigiano e Paganico; altre sono in programma la prossima settimana, oltre che a Grosseto, anche a Roccastrada mentre per alcune cooperative del settore lattiero e vitivinicolo ci sono stati degli approfondimenti con i vari rappresentanti.

“Si tratta di incontri mirati con i componenti delle nostre sezioni, allargate anche ai giovani imprenditori, per confrontarci sui risultati conseguiti sino ad oggi e per programmare le assemblee con la nostra base sociale”, commenta Andrea Renna, direttore provinciale di Coldiretti Grosseto.

Gli incontri servono ad ascoltare la voce degli imprenditori, quelle che sono le necessità più imminenti e alleviare le preoccupazioni in un momento di crisi generale come quello attuale. Incontri costruttivi per “vivere” il territorio e capire dove intervenire con più efficacia: fare il punto sulle ultime novità in ambito agricolo con un coinvolgimento diretto sugli aggiornamenti tecnici.

La priorità è informare sulle ultime novità tecniche, ricordando le più importanti scadenze, senza tralasciare il fondamentale capitolo legato alla Politica Agricola Comunitaria: incontrare zona per zona gli associati per fare chiarezza su diversi argomenti e garantire un importante coinvolgimento diretto della base associata in un indispensabile approfondimento delle normative e l’illustrazione della posizione sindacale assunta dalla Coldiretti nel contesto nazionale, in merito alle problematiche più urgenti da risolvere che vedono protagonista il settore primario.

“Quella degli incontri zonali programmati per le settimane di fine gennaio–inizio febbraio è una prassi che dobbiamo consolidare anche in virtù del fatto che è molto apprezzata dai soci – ha aggiunto Renna – per fare il punto su temi di stringente attualità e sulle iniziative che stiamo portando avanti per consentire alle nostre imprese di recuperare competitività e reddito”.

Nelle assemblee metteremo in primo piano le ultime novità introdotte dalla recente legge di bilancio con le tante tematiche da affrontare o da riprendere: le varie relazioni saranno tenute dai responsabili di settore che rimarranno a disposizione dei soci per rispondere a domande e illustrare i “percorsi burocratici” da seguire per non commettere errori che possano pregiudicare eventuali richieste di finanziamento.

“Per la Coldiretti, gli incontri zonali rappresentano un momento molto importante – ha affermato il presidente Marco Bruni  – testimonianza di una “filiera tutta agricola e tutta italiana”, impegnata nel portare avanti battaglie fondamentali per disegnare un’agricoltura sempre più competitiva. Dopo l’eliminazione di Imu, Tasi ed Irap, la compensazione delle aliquote dell’iva e l’etichettatura decretata per il latte e avviata per il grano, dobbiamo continuare a lavorare per difendere il reddito delle nostre imprese informando e coinvolgendo gli imprenditori agricoli maremmani”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.