Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Papini all’attacco: «Disordine urbano, il Comune ci dica tutto sulle multe»

Più informazioni su

ROCCASTRADA – Organizzazione della polizia municipale e segnaletica stradale, torna a intervenire Canzio Papini, consigliere del gruppo “Il Comune di Tutti”. “Il disordine urbano continua- scrive Papini – il Comune intervenga”.

“Considerato che le nostre proposte non sono state minimamente prese in considerazione e visto il perdurare nel capoluogo e nelle frazioni del Comune di Roccastrada della sistematica e reiterata violazione del codice della strada in merito ai divieti di sosta – scrive Papini – situazione verificata direttamente dai componenti di questo gruppo consiliare e che genera pericolo alla incolumità di persone e mezzi, per una puntale, completa, responsabile valutazione del problema e delle ulteriori iniziative da mettere in campo da parte di questo gruppo consiliare, chiediamo, nel più breve tempo possibile, una documentazione”.

“In questa documentazione – afferma il consigliere – ci aspettiamo di trovare ordini di servizio del personale impiegato per il controllo della viabilità. Gli orari dei verbali elevati con indicazione degli articoli del codice della strada di riferimento, delle vie e delle piazze delle multe, i numeri di targa dei veicoli sanzionati dal 20 maggio al 31 gennaio a Ribolla in via Toscana e in via Liguria, a Roccastrada in corso Roma, viale Marconi, piazza XXV Aprile, via Pellegrini, piazza dell’Orologio, piazza della Chiesa, a Roccatederighi in via Roma e via Monfalcone e Sassofortino in via Cavour e via Garibaldi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.