Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Scelto da noi”: torna il premio letterario a Massa Marittima

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Il premio letterario Scelto da noi festeggia quest’anno la ventiquattresima edizione. E’ nato infatti nel 1994 dall’idea di alcuni insegnanti della scuola elementare (oggi Istituto Comprensivo Don Curzio Breschi) e della Biblioteca comunale con lo scopo di abituare al piacere della lettura i più piccoli. Da oltre vent’anni viene portato avanti senza soluzione di continuità sempre in partenariato appunto tra Istituto Comprensivo e Biblioteca: la Biblioteca si ossupa della parte organizzativa riguardante l’emanazione del bando, i contatti con le case editrici e con gli scrittori e la giornata conclusiva di premiazione, mentre la scuola con il gruppo delle insegnanti coinvolte nel progetto lettura, lavorano in classe sui libri in concorso e organizzano la giornata finale di premiazione del vincitore.

Il premio coinvolge i bambini della terza e quarta elementare dell’Istituto Comprensivo del nostro territorio, di cui fanno parte i plessi di Massa Marittima, Boccheggiano, Monterotondo Marittimo, Montieri, Prata e Valpiana.

Lo svolgimento è semplice e molto ben strutturato e si accavalla sempre tra due anni: inizia infatti a gennaio di un anno per terminare a giugno dell’anno successivo, in continua rotazione. Nei primi mesi di ogni anno infatti, all’apertura del bando, gli editori inviano alla Biblioteca i libri che intendono candidare per la cinquina. I libri che arrivano di solito sono intorno a una trentina di libri, che vengono esaminati entro settembre da una commissione composta da insegnati e dal personale della Biblioteca per arrivare alla cinquina da inserire a concorso. Alla riapertura dell’anno scolastico inizia il lavoro dei bambini, che tra ottobre e aprile insieme ai loro insengnati leggono tutti e cinque i libri ed esprimono il loro voto. Entro la fine di aprile dunque i bambini col loro voto esprimono il vincitore, che viene invitato a Massa Marittima per incontrare i suoi piccoli lettori. La premiazione di solito avviene nei primi giorni di giugno. Intanto, nel mese di maggio, preparandosi all’incontro, i lettori insieme ai bambini di altre classi coinvolte nel progetto teatro, realizzano una riduzione teatrale di tutti i libri letti, mettendo dunque in scena un’opera originale ispirata alla lettura dei libri in concorso.

L’autore del romanzo vincitore, oltre ad essere ospitato a Massa Marittima, riceve un premio di 1.000,00 euro e l’Editore, partecipando al premio, si impegna a mettere sulla copertina del libro una fascetta che indichi che l’opera ha vinto il premio letterario Scelto da noi di Massa Marittima e a valorizzare il premio nelle successive edizioni del libro (quarta di copertina e curriculum dell’autore).

Nelle ventritrè edizioni che si sono tenute dalla sua prima edizione a quella del 2016, a Massa Marittima sono passati tantissimi scrittori già famosi e altri che sono diventati famosi nel tempo, come Susanna Tamaro o Roberto Piumini, Emanuela Nava o Roberto Denti per citare solo alcuni di quelli più noti. Ogni anno partecipano numerose case editrici di tutta Italia, da quelle più piccole e locali a quelle più grandi come Mondadori, Einaudi, Raffaello, Feltrinelli, Giunti, Salani, Piemme, etc, a dimostrazione che il premio ha un’interesse e una portata che va al di là dell’ambito locale. Il premio Scelto da noi ha infatti una importante particolarità rispetto ai premi letterari consueti, e cioè che la scelta del vincitore non viene fatta da una giuria di esperti (come critici o scrittori) ma è fatta proprio dai piccoli lettori e quindi il premio viene conferito proprio dai destinatari ultimi dei libri in concorso.

Mentre si sta avviando verso la conclusione la ventiduesima edizione 2016/2017, che terminerà a giugno con la premiazione del vincitore, si è aperta in questi giorni la nuova edizione. Nelle prossime settimane arriveranno in biblioteca i libri candidati che, alla fine del concorso, andranno ad aumentare il patrimonio della spazio 0/13 e resteranno a disposizione di tutti i bambini di Massa Marittima che frequentano la Biblioteca.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.