Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Peep Pizzetti, finanziamenti agevolati per i proprietari da Banca Tema

Più informazioni su

GROSSETO – Banca Tema intende offrire un sostegno concreto alle famiglie e alle cooperative proprietarie degli appartamenti della zona Peep Pizzetti interessati da procedure di conguaglio.

A tal proposito, la Banca concede la possibilità di accedere a dei prestiti personali, in forma di mutuo chirografario, pertanto senza dover acquisire nuove ipoteche, a condizioni particolarmente vantaggiose.

“Considerato che i finanziamenti concessi andranno in molti casi a sovrapporsi agli originari mutui ipotecari che i proprietari hanno stipulato per l’acquisto delle abitazioni – dichiara il direttore Generale Fabio Becherini  – E’ nostra intenzione ridurre al minimo l’impatto finanziario mensile, a salvaguardia del reddito familiare”.

I finanziamenti chirografari proposti avranno una durata massima fino a 15 anni, rata mensile, importo da duemila euro a 25mila euro e spese di istruttoria e tassi di interesse da applicarsi con condizioni ridotte anche rispetto ai minimi di prodotto, proprio per alleviare l’onere che ciascun nucleo familiare dovrà sopportare.

Il personale di filiale è disponibile ad effettuare valutazioni più approfondite e ad articolare ulteriormente la proposta di base, in rapporto alle esigenze delle cooperative edilizie interessate e dei proprietari degli appartamenti.

Il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, si è così espresso sull’iniziativa “In campagna elettorale avevamo preso un impegno riguardo alla vicenda, avevamo detto che avremmo dilazionato ulteriormente le tre rate, istituito una commissione d’inchiesta e intrapreso un percorso con gli istituti di credito per concedere agli assegnatari condizioni agevolate. Abbiamo mantenuto i primi due impegni e oggi Banca Tema anticipa il nostro terzo intento: grazie per la sensibilità dimostrata e la prontezza nel proporre questa soluzione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.