Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli azzurrini a picco: tutte sconfitte le formazioni giovanili

Più informazioni su

GROSSETO – Tre sconfitte per le squadre giovanili del Follonica Basket.

Non riesce l’impresa di fermare la capolista Rosignano agli under 15 regionale di Cosimi, nonostante una buona prestazione,  non trovando, in fase offensiva, le percentuali giuste per  competere con i pari età  in questo momento più pronti  fisicamente e tecnicamente.

Con le rotazioni iniziano i problemi per i padroni di casa che  iniziano a sprecare molto contro la zona avversaria capace di  imbrigliare il gioco di Petri e compagni e i soli due canestri vengono da Bagnoli e Bianchi  mentre la difesa, pur buona subisce i canestri di Cerrini e la tripla di Parri che scavano un solco  che non sarà più ricoperto. Il fallo allo scadere proprio su Parri  costa un gioco da 3 punti che consente agli ospiti di andare all’intervallo lungo sul  17-29.

Nell’ultima frazione il tema della gara non cambia con Follonica che  difende bene  ma non riesce a trovare in attacco  il bandolo della matassa  anche per i problemi di falli del proprio play Bagnoli anche se Petri, Vichi e Bagnoli  sono gli ultimi a mollare trovando qualche buon canestro su iniziativa personale.

Follonica: Contrino 1, Petri 9, Babboni, Frare, Ranieri 2,  Facchielli, Bianchi 19, Marchi,  Vichi 4,  Fusco 5,  Presenti 1, Bagnoli 4.

 

Classifica: Rosignano e Gea 18, Follonica-Valdicornia-P.Grosseto 12,Argentario 8, Arcidosso 8, Elba 2

L’under 14 crolla a Cecina 76-44. Gli azzurri  soffrono molto la fisicità avversaria e si trovano in difficoltà quando vengono fischiati falli in situazioni di chiusure difensive; inoltre la difesa avversaria  rende molto difficile trovare soluzioni facili e quindi scivolano subito sotto di 10 lunghezze.

Nel secondo quarto invece la squadra è  molto più concentrata: il Follonica riesce anche a toccare – 5 lunghezze di distanza senza però andare oltre.

La nota negativa arriva nel terzo periodo quando i locali aumentano l’intensità mentre il  Follonica invece di reagire ,  si blocca non riuscendo a reagire. La prossima gara sarà sabato 5 febbraio al Palafolfo contro Pomarance.

La formazione: Mazzella, Volpi, Lippi, Pin, Barbato, Battaglini, Villani, Cornacchini, Bernardi, Caloro.

Altri risultati: Pomarance-Donoratico 33-85,Grosseto-San Vincenzo 91-23, Valdicornia-Orbetello 58-31 riposava Arcidosso. Classifica: Donoratico e Grosseto 18, Cecina 16, Follonica 12, Arcidosso e Valdicornia 8, San Vincenzo 6, Orbetello 2, Pomarance 0

Cade anche l’under 18 battuta dall’Us Livorno 68-55.  Altra dimostrazione di carattere, nonostante la sconfitta. Avversari troppo fisici e più aggressivi, ma il primo quarto è scoppiettante con gli attacchi che prevalgono sulle difese con le due squadre che chiudono il primo quarto sul 21-21 Sono decisivi a svantaggio degli azzurri un paio di minuti finali del secondo quarto nel quale  la squadra subisce un black-out andando a meno 8 senza riprendersi mai del tutto restando. Follonica: Mazzei, Trafeli, Malfanti, Franzoni, Mannari, Maffei, Staccioli, Della Croce, Tafi, Pagliai.

Prossimo impegno al Palagolfo 4 febbraio alle 18,30 al Palagolfo contro la capolista Meloria.

 

Classifica: Ies Pisa e Meloria Livorno 18, Cus Pisa 16, Us Livorno 14, Argentario 8, Follonica 4, Donoratico 0.

Con gli Esordienti in pausa, erano due i gruppi azzurri impegnati nelle loro partite, gli Aquilotti a Grosseto e gli Scoiattoli a Follonica.

I primi ad entrare in campo sono stati gli Scoiattoli 2008 di Gianni Bertolotti domenica 29 alle ore 11 nella palestra A del Palagolfo per affrontare il gruppo della Gea Grosseto.

Di fronte ad un folto pubblico di genitori, nonni e altri familiari si è assistito ad una piacevole partita tra bambini e bambine che si sono divertiti con il giusto spirito per questa competizione.

Il gruppo azzurro stavolta era composto da: Alonge, Becucci, Brunetti, Capuano, Ciaffarafà, Dell’Aquila, Fara, Filippa, Fiorenzani, Ibrahimi, Mancini, Martini, Sabatini, Savona.

Il prossimo impegno sarà domenica 5 febbraio alle 17.30 a Grosseto giocando con i bambini della BiancoRossa.

Passando invece al gruppo 2006-07 degli Aquilotti di Claudio Pistolesi e Daniele Pierangioli è stata battuta in tutti e sei tempini dalla Biancorossa Verde Grosseto. Come prevedibile, vista la diversa esperienza cestistica dei due gruppi, tutta a favore dei grossetani, la partita ha visto prevalere nettamente i giovani grossetani.

 

Follonica: Cacialli 2, Dell’Anna 1, Bernardi 2, Cenerini, Mezzani 2, Signorini 2, Albano 4, Spadini, Caroppo 2, Cenerini, Mendozza, Battaglini 2.

Prossimo turno ancora a Grosseto con la BiancoRossa Bianca domenica 5 febbraio alle ore 16 al palazzetto di via Austria nell’ultima di andata.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.