Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

«Basta dipendere da Firenze e Siena. Vogliamo una soprintendenza tutta nostra». Il Mat lancia la proposta

Più informazioni su

GROSSETO – «Siamo stufi di dipendere da Firenze, per quanto riguarda l’archeologia, e da Siena per quanto riguarda i beni storico-artistici e architettonici: nel 2017 non possiamo  attendere mesi da Siena, il permesso per apporre una targa a ricordo di un illustre personaggio a noi caro. Svegliamoci». Inizia così la nota con cui il Mat, il Movimento Autonomo Toscano, chiede che Grosseto abbia una sua sovrintendenza e che non debba più dipendere dalle decisioni prese lontano dalla città.

«Partiamo da un punto fondamentale: la nostra Maremma è un tesoro ma non possiamo “sfruttarlo”. Abbiamo ricchezze molto importanti nella nostra provincia,” basti pensare che due città etrusche molto importanti: Vetulonia e Roselle risiedono in Maremma, mentre le altre dieci risiedono tra Lazio e Toscana”».

«Molti cittadini maremmani, purtroppo, ignorano questo nostro patrimonio, questo è potuto accadere perchè gli organi competenti che in questi anni si sono succeduti, hanno mantenuto nei confronti di Firenze, ma soprattutto di Siena, una sudditanza psicologica.”Ora diciamo basta! E chiediamo che tutto questo abbia fine e che la Maremma si riappropri del suo territorio per poter disporre della propria libertà, per creare ricchezza e nuovi posti di lavoro. Chi lascia fare è colpevole».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.