Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto anni ’60 in una serie tv: auto in piazza Dante e un omicidio in diretta. GUARDA fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – Auto parcheggiate in piazza Dante, una corsa a piedi tra piazza del Sale e via Ricasoli, e uno sparo dal terrazzino di palazzo Aldobrandeschi. Una sequenza da poliziesco americano che compare nella serie americana “It takes a thief” realizzata alla fine degli anni ’60 dalla Abc (nel video l’episodio 5 della terza stagione di “It takes a thief” girato anche a Grosseto andato in onda per la prima volta il 23 ottobre del 1969 con il titolo “Flowers from Alexander” e con la guest star Senta Beger. Dal minuto 39 la scene sono ambientate in città).

It takes a thief

Una sequenza che è la parte finale del quinto episodio della terza stagione di “Operazione ladro” (questo il titolo italiano della serie) e che oggi a quasi mezzo secolo di distanza, racconta una Grosseto che forse era stata dimenticata o meglio sconosciuta i più giovani.

Nella puntata si vedono come detto piazza del Sale con un mercato allestito, ma anche via Ricasoli, via Mazzini, Porta Vecchia e piazza delle Catene (come veniva chiamata piazza Dante) con i portici e il palazzo della provincia. Un documento storico interessante e curioso che grazie alla rete e a Youtube è possibile scoprire, guardare e riguardare ricordando così come nell’arco dei decenni è cambiata la città. Ma nella puntata “grossetana” c’è anche un altro pezzo di Maremma. C’è l’Argentario con Porto Ercole.

La serie e i protagonisti da Robert Wanger a Fred Astaire – Operazione ladro (questo si legge su wikipedia: it.wikipedia.org/wiki/Operazione_ladro (It Takes a Thief) è una serie televisiva statunitense in 66 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 3 stagioni dal 1968 al 1970.

Ecco la trama – Il sofisticato ladro Alexander Mundy lavora per il governo degli Stati Uniti in cambio del suo rilascio dal carcere. Per conto del governo dovrà compiere numerosi furti. Noè Bain è il suo capo e contatto con la SIA (Secret Intelligence Agency) (nella terza stagione il contatto è Wallie Powers). Fred Astaire interpreta Alistair Mundy, padre di Alexander, anche lui ex ladro che gli fornisce preziosi consigli in alcune operazioni legate alla sua nuova attività per conto del governo

La Maremma in tv e al cinema – Partendo da questo nostro articolo vogliamo coinvolgere i nostri lettori per scoprire grazie alle loro segnalazioni tutti i film e le serie tv che sono state girate nella nostra provincia. Segnalateci le informazioni che avete e insieme costruiremo un archivio interessante da consultare. Inviate le vostre segnalazioni a redazione@ilgiunco.net.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.