Quantcast
Scuola

Concorso contro il bullismo: studentessa follonichese vince il secondo premio provinciale

polo scolastico bianciardi

GROSSETO – La classe terza B della scuola Arrigo Bugiani di Follonica ha ricevuto il secondo premio a livello provinciale per la partecipazione al concorso : Usa le mani per abbracciare, non per far male! Usa le parole per dialogare, non per offendere.

Il centro territoriale di Supporto che ha sede presso l’Istituto Superiore Polo Bianciardi di Grosseto ha indetto per questo anno scolastico un concorso a premi rivolto agli alunni delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado della provincia per sensibilizzare gli studenti sul tema della lotta al bullismo attraverso disegni, frasi e slogan che evidenziassero in modo chiaro la percezione di questa problematica da parte degli alunni.

Al concorso è stato associato un seminario al quale hanno assistito anche i docenti della Scuola secondaria di primo grado Arrigo Bugiani insieme agli altri insegnanti di tutta la provincia, ai genitori e agli alunni finalisti al concorso appositamente invitati.

Molti gli interventi utili e significativi; sono infatti intervenuti la della Dirigente Del Polo Bianciardi, Daniela Giovannini, la psicologa Martina Paioletti, l’avvocato Leonardo Befi, il Dottor Niccoli della polizia postale di Grosseto e Pierpaolo Eramo, dirigente dell’istituto comprensivo Fra Salimbene di Parma, il quale ha raccontato la sua esperienza di percorsi sulla lotta al cyber bullismo e soprattutto di progetti di cittadinanza digitale.

Alla fine del seminario la comunicazione dei vincitori: per la scuola follonichese, gli alunni di terza B hanno esultato quando Alice Burgio, studentessa di terza B della scuola secondaria di primo grado Arrigo Bugiani con il suo meraviglioso lavoro si è aggiudicata un secondo premio a livello provinciale.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI