Quantcast

Gavorrano si svuota e il Pd reagisce: «Pronti a battaglie politiche e legali. Inaccettabile chiusura Coop»

Più informazioni su

GAVORRANO – «Il Pd di Gavorrano vuole esprimere tutta la sua preoccupazione per le annunciate chiusure del negozio Coop e della filiale del Monte dei Paschi di Gavorrano, nonché per le piccole ma significative riduzioni delle giornate di apertura dell’ufficio postale». Inizia così la nota dell’unione comunale del Partito democratico a commento della difficile situazione che si sta configurando per l’ex borgo minerario.

«Ancora una volta i cittadini del nostro territorio – si legge ancora – rischiano di veder morire importanti servizi e una parte della quotidianità paesana per far fronte ai riassetti aziendali causati dall’incapacità di confrontarsi con questa crisi economica e con l’aggiunta talvolta del malaffare».

«Per quanto riguarda Coop riteniamo inaccettabile la disposizione di chiusura senza appello proposta dai vertici aziendali, delle alternative ci devono essere a partire dalla messa a disposizione dei locali, magari con l’apporto di un intervento privato, come il franchising, ma non si può permettere che un paese come Gavorrano rimanga senza un negozio di generi di prima necessità».

«Il Pd di Gavorrano sosterrà tutte le iniziative politiche e legali al fianco dell’amministrazione comunale, delle istituzioni e dei cittadini, per andare alla ricerca di soluzioni che possono salvare i servizi e l’occupazione».

Più informazioni su

Commenti