Team di specialisti all’Unione Ciechi: partono le consulenze gratuite per aiutare bambini e ragazzi

Più informazioni su

GROSSETO – Prima iniziativa organizzata dall’I.Ri.Fo.R provinciale di Grosseto (Istituto per la Ricerca Formazione e Riabilitazione) per consulenze psicologiche di sostegno ai genitori di bambini e ragazzi con disabilità visiva.

Da sabato 21 gennaio alle ore 10 si terranno presso i locali dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Grosseto, in viale Ferrucci 5, degli incontri con cadenza mensile rivolti ai genitori di bambini affetti da patologie della vista che potranno confrontarsi, dialogare, esprimere le loro difficoltà in presenza di figure professionali di alta specificità del settore.

I professionisti che metteranno a disposizione le loro competenze sono: un pediatra, un neuro psichiatra infantile, un ortottista, un educatore tiflologico e uno psicologo dell’età evolutiva.

Il progetto è stato fortemente voluto dall’UICI perché conosce da vicino e quotidianamente le problematiche legate all’educazione e alla crescita di ragazzi con un deficit importante come quello della vista.

A tale scopo questo ente vuole essere particolarmente vicino alle famiglie che in questi casi sono maggiormente vulnerabili alle condizioni che il mondo di oggi ci propone.

Questi incontri sono erogati in maniera completamente gratuita e sono rivolti a tutte le famiglie che hanno al loro interno figli con problemi di vista anche di lieve entità che sentono la necessità di un sostegno al fine di un migliore sviluppo sociale del proprio figlio.

Per maggiori informazioni telefonare alla sezione UICI di Grosseto allo 0564/410587 o al cellulare 339/6822764 o scrivere a uicgr@uiciechi.it

Più informazioni su

Commenti