Assegnata la sconfitta agli Allievi del Grosseto rimasti in sette. Due turni all’orbetellano Gori

GROSSETO – Solo un provvedimento del giudice sportivo per la maremmana d’Eccellenza Roselle, che si vede squalificare per una giornata Gorelli per recidiva in ammonizione.

In Promozione, a carico di dirigenti inibizione a svolgere ogni attività fino al 26 gennaio a Coppi del San Donato; a carico di giocatori, un turno senza pallone per Lemme del Manciano e, per recidiva, per Andrea Negrini dell’Albinia e Lupi e Monaci del San Donato.

In Prima categoria, 70 euro di ammneda al Castel del Piano per contegno offensivo verso un dirigente avversario. Inibizione a svolgere ogni attività fino al 9 febbraio al dirigente del Castell’Azzara Ricciarelli. A carico di giocatori, un weekend senza agonismo per Moriani e Perrone dell’Argentario e, per recidiva in ammonizione, a Gualtieri dello Scarlino.

In Seconda, due giornate di squalifica a Gori dell’Orbetello e una a Serravalle dell’Aldobrandesca, Fastelli della Marsiliana, Corradi del Massa Valpiana e, per recidiva, a Marco Poli dell’Alta Maremma, Giglioni dell’Intercomunale Santa Fiora, Santi della Marsiliana, De Maria del Montieri e Belardi del Roccastrada.

Negli Juniores regionali, squalifica per un turno per Cicerchia del Roselle.

Negli Allievi, il giudice sportivo infligge al Grosseto la perdita della trasferta contro il Mazzola Valdarbia per 5-0, ovvero il risultato parziale al momento della sospensione dell’incontro per riduzione dell’organico dei grossetani al di sotto del minimo regolamentare.

Commenti