Quantcast

Dalla Forestale ai Vigili del fuoco: ecco chi sono gli otto specialisti del Nos di Ansedonia

GROSSETO – Sono otto, e passeranno dal Nos, il Nucleo operativo speciale del corpo Forestale dello Stato, ai Vigili del fuoco. «Dal primo gennaio 2016 il corpo Forestale ha passato le proprie competenze al corpo nazionale dei Vigili del fuoco – afferma il comandante provinciale dei Vigili Massimo Nazzareno Bonfatti – in materia di lotta attiva contro gli incendi boschivi e lo spegnimento aereo. Per cui anche il personale addetto è passato sotto il comando dei Vigili».

Praticamente in tutta Italia sono 331 coloro che sono transitati sotto i Vigili, 120 in Polizia, 40 alla Guardia di finanza, e il resto tra carabinieri e altri incarichi. A Grosseto oltre agli otto del Nos che sono entrati nei Vigili del fuoco, ce ne sono nove alla Guardia di finanza, uno in polizia, e il resto nei Carabinieri.

Il comandante Bonfatti, a proposito degli otto ex forestali di stanza ad Ansedonia parla di «Professionalità specifica», che sarà molto utile al corpo dei Vigili «e l’esperienza di questa estate me ne ha fatto rendere particolarmente conto. Un coordinamento unitario può migliorare l’intervento, sia nostro che loro». Praticamente si viene a creare un ruolo speciale per l’antincendio boschivo all’interno dei Vigili.

Molto probabilmente gli ex forestali resteranno dove sono, ad Ansedonia, ossia, lì dove la loro opera è più utile. A passare, ma ancora mancano i decreti attuativi e dunque la situazione resta in sospeso, oltre agli uomini dovrebbero essere i mezzi.

Questo l’elenco degli uomini e delle donne (due, che si vanno ad aggiungere alle altrettante Vigili e un’amministrativa già in forza al comando) che entrano nel corpo: Massimo Bernardini, ispettore antincendio AIB, Piero Buccianti, capo reparto, Claudia Massa, capo squadra, Alessia Agadio, vigili coordinatore AIB, Andrea Ceccarelli, vigili coordinatore AIB, Massimo Minichello, vigili coordinatore AIB, Mario Rezzonico, vigili coordinatore AIB, Claudio Scarinci, vigili coordinatore AIB.

Commenti