Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#news2016: tutte le notizie dell’anno. Ecco come abbiamo raccontato il 2016 fotogallery

GROSSETO – Tra pochi giorni saluteremo il 2016 e noi come sempre abbiamo deciso di raccontare il 2015 con le news che più di altre hanno segnato questi ultimi 12 mesi: dalla cronaca nera allo sport, dai grandi eventi alla politica, dalla cultura allo spettacolo passando per il sociale e il mondo del volontariato.Tante sfaccettature della stessa storia, la storia della nostra terra: la Maremma.

Il 2016 è stato l’anno delle elezioni amministrative a Grosseto e in altri quattro comuni della provincia, è stato l’anno della vittoria del centrodestra nel capoluogo dopo dieci anni di centrosinistra, ma è stato anche l’anno del referendum e dell’apertura del nuovo centro commerciale Maremà. Un anno intenso che noi abbiamo raccontato sulle nostra pagine.

Insieme alle foto che ripercorrono i momenti più importanti di questo anno troverete anche i link alle notizie. Iniziamo allora questo nostro viaggio attraverso questo 2016 dal mese di gennaio. Per alcuni mesi abbiamo selezionato più notizie che secondo noi meritavano di essere menzionate. Anche un anno fa pubblicammo un anno di notizie e per coloro che sono curiosi qui potranno trovare tutte le notizie più importanti dell’anno scorso: #news15: un anno di news per raccontare il 2015 in Maremma.

#Gennaio

L’anno della Maremma si apre con i colori e lo spettacolo del Carnevale di Follonica in una delle edizioni, la 49esima, tra le più belle degli ultimi anni. A trionfare alla fine sarà il carro della 165 ovest, mentre tra i lettori de IlGiunco.net il carro premiato è quello di Senzuno (Leggi anche: Carnevale, tutto sulla prima sfilata: pienone di gente e un po’ di suspance fotogallery)

Carnevale Follonica 2016 Prima Sfilata

#Febbraio

A febbraio, il mese degli innamorati, è proprio l’amore a trionfare con una lettera dalle dimensioni record. È la dichiarazione d’amore per Giorgia che ha conquistato l’attenzione di tutta la città  (Leggi:San Valentino da record: dalle Mura mega striscione per Giorgia, la più bella)

funerali

#Marzo

Il mese di marzo viene segnato dalla tragedia dell’incidente in Spagna dove persero la vita di tredici studentesse che si trovavano all’estero per il progetto Erasmus. Tra loro c’era anche Elena Maestrini, la ragazza maremmana di Bagno di Gavorrano, che studiava in Spagna (leggi anche: Ultimo saluto a Elena «Eri un raggio di sole. Non smetteremo mai di volerti bene» fotogallery).

 
Funerali di Elena Maestrini

E marzo è anche il mese delle primarie del centrosinistra dalle quali esce vincitore Lorenzo Mascangi. Sarà lui nei mesi successivi a correre per la carica di sindaco di Grosseto contro il candidato del centrodestra Antonfrancesco Vivarelli Colonna (leggi anche: .

Primarie centrosinistra seggi 2016

#Aprile

Aprile sarà ricordato quest’anno anche per la “bufala” sul petrolio in mare a Marina di Grosseto e il video che attraverso i social fece il giro del mondo. Un episodio che però scatenò anche una seria reazione da parte delle istituzioni e degli operatori del settore tutti in difesa della qualità del nostro mare, che non è mai stata in discussione (leggi: Parte la denuncia per l’autore del video sul porto «Normale dragaggio nessun inquinamento» fotogallery video).

Dragaggio Porto Spiaggia

#Maggio

A maggio una notizia decisamente positiva conquista migliaia di lettori sul nostro giornale. È la notizia della vita e dell’amore che vincono sempre: e su Pegaso, l’elicottero utilizzato dal 118 per i soccorsi, nasce una bambina (leggi: Fiocco rosa su Pegaso: bambina nasce sull’elisoccorso).

Pegaso nuovo 2016

#Giugno

Giugno è il mese delle elezioni amministrative che vedono la vittoria nel comune capoluogo della provincia di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, candidato di centrodestra, che torna a governare il Comune dopo dieci anni di centrosinistra (leggi anche: ULTIM’ORA – Vivarelli Colonna vince le elezioni. È il nuovo sindaco di Grosseto fotogallery)

Vittoria Vivarelli Colonna (festeggiamenti)

Giugno è anche il mese del devastante nubifragio che si è abbattuto sulla città di Grosseto causando allagamenti e danni per milioni di euro (leggi: Auto ancora sott’acqua, bar e negozi coperti di fango: danni per migliaia di euro fotogallery).

Maltempo giugno 2016

#Luglio

A luglio, in piena estate, in città, a Grosseto, cresce la psicosi causata da una serie impressionante di incendi scoppiati in alcune zone tra il centro abitato e verso il mare (leggi anche: Piromane impazzito: incendio davanti ai vigili del fuoco fotogallery).

Piromane in azione luglio 2016

#Agosto

Anche ad agosto altri incendi colpiscono la Maremma. Tra questi due sono particolarmente distruttivi: uno a Principina a Mare nel quale viene distrutto il vivaio Principina e uno a Orbetello nella zona del Priorato. Questo secondo incendio è stato il più vasto di tutta la Toscana (leggi: Incendio: distrutto il vivaio, bruciata la pineta. In azione anche i canadair fotogallery video).

Incendio Rio Grande Principina

Ad agosto a Grosseto si celebra anche la prima unione civile tra due persone dello stesso sesso nella nostra provincia (leggi anche: Grosseto dice sì al sogno di Giuseppe e Stefano. Ecco la prima unione civile celebrata in città fotogallery)

Prima Unione Civile

#Settembre

A settembre la Maremma scopre la storia d’amore, tutta da sogno, di Lady Forte e del suo innamorato. I due rampolli si sposano a Massa Marittima e coinvolgono tutta la città del Balestro nella festa del loro matrimonio da favola (leggi: Tutta Massa ha partecipato alle nozze di lady Forte: invitato il jet set fotogallery)

matrimonio lady Forte

#Ottobre

A ottobre apre dopo anni di cantieri aperti il nuovo centro commerciale Maremà targato Coop (leggi anche: Inaugurato oggi il nuovo centro commerciale Maremà: tanti grossetani a «vedere com’è» fotogallery video)

Centro commerciale Maremà

#Novembre

A novembre è la cronaca a tenere banco con la storia rimablazata anche sui media nazionali del mega rave party alla Sipe Nobel di Orbetello (leggi anche:Blitz dei Carabinieri alla Sipe Nobel: fermati gli organizzatori del rave fotogallery)

Rave Party Sipe Nobel

#Dicembre

Dicembre si apre con il referendum costituzionale. Anche in Maremma così come nel resto d’Italia rappresenta un passaggio cruciale sia dal punto di vista istituzionale che politico. In provincia di Grosseto vince il No (leggi anche: Tutti i numeri del referendum: comune per comune come hanno votato i maremmani e chi ha vinto).

Referendum costituzionale 2016

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.