Giudice sportivo, squalifica per recidiva per i rossoblù Conti e Lombardi

GROSSETO – Anche questa settimana sono pochi i provvedimenti del giudice sportivo per le squadre maremmane di serie D. Una giornata di squalifica per recidiva in ammonizione a Federico Conti e Angelo Lombardi del Gavorrano, in seguito agli accadimenti della diciassettesima giornata di campionato di serie D.

Clamorosa però la sentenza a danno del giocatore Alfredo Saba del Finale, ultimo avversario dei minerari: cinque giornate lontano dai campi da gioco “per avere a gioco in svolgimento ma con il pallone lontano, colpito un calciatore avversario con un calcio allo stinco facendolo cadere a terra. Alla notifica del provvedimento disciplinare, mentre lasciava il terreno di gioco, si avvicinava ad un avversario e lo attingeva al petto con uno sputo”.

Nessun provvedimento e solo due ammonizioni (prima sanzione) per D’Adamo e Berardi dell’FC Grosseto, anche in virtù del grande rinnovamento della rosa biancorossa.

Commenti