L’associazione Carabinieri regala stufe e olio d’oliva ai terremotati: raccolti 12 mila euro

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – 10 stufe per Amatrice, e poi olio d’oliva, piatti, bicchieri, disinfettante posate, giubbotti, pantaloni, abbigliamento… è tantissimo il materiale acquistato dalla sezioni caduti di Nassiriya di Massa Marittima dei Carabinieri.

I volontari hanno infatti raccolto, con il sostegno di altre associazioni, oltre 12 mila euro, che sono state utilizzate per l’acquisto di una serie di beni che sono stati poi portati direttamente nelle terre colpite dal terremoto.

Alla spedizione, con mezzi messi a disposizione del Comune di Massa Marittima, a nome delle associazioni, hanno partecipato il presidente e vicepresidente dell’associazione maresciallo Aurelio Campagna e Sergio Spanu, il presidente del comitato di solidarietà Alta Maremma Gianfranco Pardini, il responsabile dell’associazione volontari di Ghirlanda Giuliano Bracali, il rettore dei terzieri Ivo Martellini, e i volontari tra cui Massimo Maestrini.

Più informazioni su

Commenti