Quantcast

Maremma Boxe brilla nel campionato nazionale light boxe

Più informazioni su

FIRENZE – Nella terza giornata del campionato nazionale light boxe, al Palazzetto Atletica Castello di Firenze, organizzata dalla Asd Best Gloves, grande protagonista il Team Maremma Boxe di Scapecchi.

Con sette vittorie, due pari e tre sconfitte, stanno scalando la provvisoria classifica che potrebbe portarli alle finalissime di Rimini Wellness. Punteggio pieno (due vittorie) per Matteo Spaventi, Stefano Angelini e Luca Gargano; una vittoria anche per Carlo Crimi; due pareggi per Alessandro Damiano e Luca Santimaria;Ma veniamo al dettaglio della giornata:

Si sono ritrovati ben 46 partecipanti che hanno dato vita a circa 50 incontri sulla distanza delle tre riprese di un minuto.

Matteo Spaventi che prevaleva sia su Tedeschi che su Calonaci, ottimo ritmo, accompagnato da una tecnica abbastanza singolare, molto vicina alle vere gare agonistiche.

Il giovanissimo Luca Santimaria nulla poteva contro Miglietta, se non dimostrare coraggio e buona tecnica, visto i trascorsi del navigato fiorentino; buona prova contro Germogli, contro il quale Luca ha messo in evidenza le sue indubbie qualità, giusto il pari. Santimaria, comunque, con i tre punti conquistati, raggiunge la vetta della classifica con 10 punti.

Luca Gargano, con le splendide vittorie contro Fedeli e Corgnati, supera appunto quest’ultimo in classifica e ne raggiunge la vetta. Il neo esordiente Alessandro Damiano pareggiava contro il Fiorentino Maurizi e non riusciva a convincere pienamente i giudici, contro Rolle la sconfitta è stata inevitabile. Il rientro di Carlo Crimi non è stato dei migliori, un mese di assenza dalla palestra si è vista e pur vincendo contro Montagnani, non riusciva a bissare contro il giovane De Memme. Ora è secondo, ma il campionato è ancora lungo.

Infine Stefano Angelini affrontava prima Montomoli  poi Licciardi e con impostazione, velocità e fantasia, aveva la meglio su entrambe i contendenti, conquistando 6 punti, importantissimi per risalire la classifica.

Sei atleti partecipanti, due hanno conquistato la prima posizione, tre la seconda posizione, l’assenza di Michelle Niccoli attualmente secondo, fanno ben sperare Scapecchi e sicuramente è motivo di grande impegno per preparare la prossima fase, a Grosseto a febbraio, organizzata dalla Maremma Boxe.

Più informazioni su

Commenti