Torna la trasmissione di cucina di Rita Martini: ospiti il vescovo e il Conte Max

Più informazioni su

GROSSETO – Per la terza edizione torna su Tv9, canale 16 del digitale terrestre, QB quanto basta per diventare chef, la trasmissione che unisce la cucina all’approfondimento giornalistico. Il format prevede la presenza di uno chef professionista che propone una ricetta chiedendo la collaborazione di un personaggio noto della Maremma che, mentre racconta la sua storia, si destreggia tra i fornelli.

Alla guida del programma la giornalista Rita Martini e Andrea Terranzani che, dopo un’estate trascorsa nelle piazze, raccontano le novità di questa stagione: “Abbiamo raccolto le indicazioni della gente per cui, nella trasmissione, ci sarà più spazio alla ricetta, alla cura degli ingredienti, al procedimento. I nostri chef, tutti professionisti, propongono piatti su cui hanno studiato per anni rendendoli adatti alla tv e realizzabili in modo semplice dai telespettatori. Sono tante le novità, tra queste, un approfondimento sul tema delle produzioni vitivinicole di eccellenza del territorio che sempre di più stanno caratterizzando la crescita della Maremma. Nello staff poi entra il Capotavola, un nuovo personaggio che sarà scelto di volta in volta e che, come nelle famiglie tradizionali, avrà la possibilità di dire la sua sulla ricetta, sul personaggio e sulla sua storia.”

Altra importante novità riguarda l’orario di messa in onda. QB conquista la prima serata il venerdì alle 21.40, poi in replica il sabato alle 13.10 e il martedì alle 19.25. Il set è allestito presso le Terme Leopoldine di Marina di Grosseto in una cucina moderna, elegante e funzionale.

I primi ospiti sono due volti della trasmissione, il vescovo della diocesi di Grosseto Rodolfo Cetoloni e lo chef pluripremiato Emiliano Lombardelli. “La nostra trasmissione inizia proprio nel periodo natalizio e con il vescovo parleremo di un territorio molto vicino alla Maremma, la città di Aleppo in Siria devastata dalla guerra. E’ il nostro modo di tenere alta l’attenzione sui bambini, sulle famiglie che vivono la tragedia in un paese lontano. Aspettiamo padre Brahim e gli altri sacerdoti impegnati ad Aleppo per consegnare loro i nostri grembiuli. Un gesto semplice ma al quale teniamo molto”.

Il vescovo Rodolfo si è cimentato nella più classica delle ricette: il tortello maremmano. In trasmissione tornano confermati Dominga Tammone, artista di LibertàCreativa e Antonio Stelli, delegato AIS Grosseto. Per la prima puntata il Capotavola è il ConteMax Massimiliano Venturacci che coinvolgerà il vescovo e i conduttori nella canzone “Tu scendi dalle stelle” mentre la fotografia è affidata a Federico Giussani.

Più informazioni su

Commenti