Boscarini demolisce il record della Maratonina di Orbetello, Carpino imprendibile tra le donne

ORBETELLO – Jacopo Boscarini conclude il suo Corri nella Maremma Uisp (nella prova conclusiva a Castiglione della Pescaia di domenica 18 dicembre non ci sarà) così come lo aveva iniziato, ovvero vincendo, anzi dominando. Lo fa proprio davanti alla Laguna di Orbetello, nei 10 chilometri della Maratonina di Natale, percorsa in 31’39”: un tempo straordinario che non solo vale il successo, ma permette anche di demolire, migliorandolo di 30 secondi, il precedente record che apparteneva a Joachim Nshimirimana.

E’ stata una grande festa per il Trisport Costa d’Argento, la squadra di Boscarini, che piazza tre atleti nei primi quattro, Gabriele Lubrano è terzo, Cristian Fois quarto, e quattro nei primi sette, Iacopo Viola è settimo. Al secondo posto si piazza invece George Gyabbah, Track & Field, che nonostante un infortunio al ginocchio durante la maratona di Firenze porta a termine la gara, giungendo sì a due minuti e mezzo dall’imprendibile Boscarini, ma precedendo tutti gli altri.

Alla partenza della gara, a cui ha partecipato anche l’associazione Skeep con Gioele, si sono presentati ben 182 corridori, erano iscritti in 202, giunti anche da altre province, come dimostra la classifica: al quinto posto Kamen Mobili, Atletica Ama Civitanova, sesto Simone Marconi, Bolsena Forum Sport, ottavo Claudio Nottolini, Uisp Abbadia San Salvatore, nono Paolo Merlini, Team Marathon Bike, decimo Roberto Bordino, Ymca.

Tra le donne ancora un’affermazione per Angela Donatella Carpino, Gs Il Fiorino, che da subito riesce a stare con i migliori uomini chiudendo 19esima assoluta; Chiara Gallorini, Track & Field, è seconda e trentesima assoluta; terza Marcella Municchi, Uisp Abbadia San Salvatore, 48esima assoluta.

Commenti