Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla Regione 272mila euro per lo sviluppo della pesca

GROSSETO – Terminata l’istruttoria della Regione per i Flag, gruppi di azione locale nel settore della pesca: il Costa degli Etruschi, declinazione locale del progetto, è stato selezionato per finanziare progetti di sviluppo costiero nel territorio grazie a un contributo pubblico di un milione e 272mila euro.

Il Flag era nato dalla volontà dei Comuni di Grosseto, Castiglione della Pescaia e Magliano, associazioni e operatori privati del settore pesca e acquacoltura, tutti in una Ats, associazione temporanea di scopo, con a capo Far Maremma.“Queste realtà – commenta l’assessore allo Sviluppo economico, Riccardo Ginanneschi – hanno fatto squadra e si sono messe al servizio dei cittadini con il solo scopo di cogliere un’importante possibilità, quella di far crescere un ambito strategico e purtroppo sottovalutato”.

I Flag sono strumenti individuati dal regolamento dell’Unione europea relativo al fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca: sono mezzi nati dalla collaborazione tra pubblico e privato che individuano a livello locale i fabbisogni prioritari nel settore della pesca e dell’acquacoltura tramite la nascita di una strategia di sviluppo.

Soddisfatto dell’assegnazione dei contributi Feamp il vice sindaco di Castiglione della Pescaia e assessore all’Ambiente, Elena Nappi: “Potremo investire in un settore fondamentale per il nostro territorio, come quello della pesca. Puntiamo a prevenire l’inquinamento marino causato da imballaggi del prodotto ittico. Nostro obiettivo è anche promuovere la filiera corta e, soprattutto, a intervenire per migliorare la fruibilità del porto”.

Guarda al percorso che ha portato al positivo epilogo del bando il sindaco di Magliano, Diego Cinelli: “Un esempio di collaborazione tra istituzioni e privati. Abbiamo lavorato affinché anche il nostro Comune potesse trarre vantaggio delle importanti ricadute che arriveranno da questa bella assegnazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.