Caso Zecchini, il giudice rinvia la decisione: lo stadio è in bilico

GROSSETO – Ci sarà da attendere – almeno – fino al 21 dicembre per conoscere la decisione del giudice Giulia Conte riguardo al ricorso d’urgenza presentato dal Comune di Grosseto per rientrare in possesso dello stadio Carlo Zecchini.

La prima udienza riguardo al provvedimento d’urgenza con il quale l’Amministrazione, attraverso un legale esterno all’ente, sta cercando di riprendersi le chiavi dell’impianto, è stata infatti rinviata perché l’Fc Grosseto ha a sua volta presentato delle memorie difensive  che il giudice vuole analizzare.

Il magistrato ha fissato per il 19 dicembre il termine in cui il Comune di Grosseto potrà presentare controdeduzioni. Due giorni dopo il giudice dovrebbero poi decidere sulla richiesta.

Commenti