Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Papini scrive al sindaco: «Ci dica che fine ha fatto il polo agro alimentare»

Più informazioni su

ROCCASTRADA – Il consigliere comunale Canzio Papini, per il gruppo Lista Civile Il Comune Di Tutti, scrive al sindaco di Roccastrada, Francesco Limatola.

“Sono trascorsi già due anni e sei mesi dall’insediamento della sua amministrazione – ricorda Papini – ed altrettanti ne restano, ma dobbiamo purtroppo prendere atto che ad oggi non sono stati presi provvedimenti che possono innescare e incentivare lo sviluppo occupazionale del nostro territorio, nonostante le potenzialità esistenti.

Abbiamo cercato di stimolarvi in ogni modo con continue proposte, a nostro avviso realizzabili, per interventi nei vari settori di possibile sviluppo, ma non le avete prese in considerazione eludendo anche i nostri inviti ad incontri per confrontarsi e discuterne insieme”.

“Siamo fortemente preoccupati – scrive Papini – per il presente e il futuro della nostra comunità e delle sue nuove generazioni. Infatti niente è stato attivato per l’agricoltura, non si è ancora approvata la variante per le zone estrattive e per il turismo è grazie alle associazioni di volontariato che si attivano iniziative di promozione del territorio che danno continuità alle tradizioni popolari e svolgono un importante ruolo di aggregazione, crescita sociale – culturale della comunità con indubbio ritorno economico”.

“In particolare – incalza il consigliere – per la zona industriale del Madonnino, investimento che condiziona negativamente il bilancio dell’ente, abbiamo più volte segnalato la necessità di rivederne il  regolamento integrandolo, per dare ad essa nuove possibilità di sviluppo, tramite la riduzione della superficie dei lotti più ampi e sgravi per gli insediamenti legati ad impegni sull’occupazione con a garanzia fidejussioni bancarie, proposte non prese in considerazione in quanto, per ripetute dichiarazioni del sindaco, esiste un impegno del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, per la realizzazione nell’area del Madonnino del Polo Agro- Alimentare della Toscana Sud.
Le promesse vantate non sempre sono rispettate, vedi quella di Renzi sulla nuova scuola di Ribolla, non possiamo perdere altro tempo, ora servono certezze”.

“Le chiediamo quindi – conclude Papini – Se oltre agli impegni verbali esistono documenti ufficiali di impegno per la realizzazione degli insediamenti industriali del polo agro-alimentare della Toscana Sud nell’area del Madonnino e in caso affermativo quali sono i tempi previsti per la sua realizzazione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.