Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bufera sul Grosseto: “offese al Comune” in televisione, il sindaco querela Pincione

GROSSETO – Il sindaco ha dato mandato ai legali dell’Ente di agire nei confronti di Max Pincione, presidente del Grosseto Calcio che ieri, lunedì 28 novembre, ospite in collegamento da New York nel programma di approfondimento di TV9 “Bianco rosso”, ha usato parole offensive nei confronti del Comune.

Al minuto 19 e 37 secondi della trasmissione, infatti, a una domanda del giornalista Mario Roggi sulle possibilità di riavvicinamento tra la proprietà e le istituzioni locali, Pincione ha proferito parole lesive della dignità e del nome dell’Ente.

“Il signor Pincione non ha soltanto offeso il Comune – commenta il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna – ha sporcato il nome di tutta la città e dei suoi abitanti. Non si tratta soltanto del turpiloquio che ha usato, ma dell’ostilità continua con la quale l’attuale presidente della società sportiva ha voluto commentare la vicenda per tutta la durata della trasmissione. Non posso tollerare che il Comune Grosseto e i grossetani siano apostrofati in questo modo”.

Oltre alla querela, il Comune, per tutelare l’immagine dell’Ente, procederà con un’azione civile di risarcimento danni: la somma risarcitoria sarà devoluta in beneficenza, nei modi e nelle forme che saranno comunicate a tempo debito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.