Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maremmano muore in Brasile nello scontro con un’auto rubata

Più informazioni su

GROSSETO – È morto in Brasile, nell’incidente causato da un’auto rubata, inseguita dalla Polizia. L’incidente, in cui è morto Antonio Palma, 67 anni, è avvenuto in Brasile, nella zona di Figueira, nella regione di Lagos do Rio (foto da Globo.com).

Antonio Palma è molto conosciuto in città, perché ha gestito per molti anni uno storico panificio a Grosseto, nel quartiere di Barbanella. Panificio che adesso è gestito dalla figlia.

L’incidente è avvenuto domenica scorsa. Palma, che era in auto con la moglie, quando la loro vettura è stata investita da un’altra auto, probabilmente rubata, durante un inseguimento della polizia come si legge sul quotidiano on line “Regiao dos Lagos” a questo LINK. L’auto in fuga ha colpito due vettura, in una delle quali si trovavano Antonio Palma e la moglie che è rimasta ferita nello scontro. Portata in ospedale è stata dimessa poco dopo perché non ha riportato particolari ferite e adesso sta bene. La donna dovrebbe rientrare a Grosseto il prossimo 6 dicembre.

La salma dell’uomo sarà cremata rispettando le volontà della vittima. Le ceneri torneranno in Italia in un secondo momento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.