Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Compravendite immobiliari in crescita anche a Grosseto: per l’Agenzia delle entrate siamo a +18%

Più informazioni su

FIRENZE – Continua il trend positivo delle compravendite immobiliari in tutte le province della Toscana, con Firenze nella consueta parte del leone per numero di transazioni ma non per incremento percentuale. Con 17.505 unità immobiliari scambiate nel primo semestre del 2016, pari a un + 24,3% rispetto allo stesso semestre dell’anno precedente, si conferma infatti la tendenza alla ripresa del mercato immobiliare toscano avviata nel 2014, seppur accompagnata da una leggera flessione delle quotazioni.

A Grosseto le transazioni sono state 1.212, con un più 18,3%.

I dati regionali, calcolati sulla base del numero di transazioni normalizzate (NTN), sono riportati nello studio appena pubblicato dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, realizzato in collaborazione con l’Ufficio Provinciale – Territorio della Direzione provinciale di Firenze. In Toscana il primato nell’aumento delle vendite è toccato alla provincia di Pistoia, con + 37,8% rispetto ai primi 6 mesi del 2015, seguita da Livorno (+35,6%) e da Lucca (+25,9%). Quarta Firenze, con + 24,2%.

 

PROVINCIA

N. TRANSAZIONI

VARIAZIONE PERCENTUALE

FIRENZE

5.262

24,2%

AREZZO

1.212

24,1%

GROSSETO

1.226

18,3%

LIVORNO

2.140

35,6%

LUCCA

1.639

25,9%

MASSA

797

22,9%

PISA

1.984

19,5%

PISTOIA

1.091

37,8%

PRATO

996

16,4%

SIENA

1.159

16,8%

TOSCANA

17.505

24,3%

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.