Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Traffico in via Estonia, Turbanti «Eredità della vecchia amministrazione: allargheremo la via»

Più informazioni su

GROSSETO – «I problemi alla viabilità che si stanno verificando in via Estonia sono un’eredità che la precedente amministrazione ci ha lasciato e che, in questo momento, stiamo affrontando sull’onda dell’emergenza». L’assessore alla viabilità Fausto Turbanti risponde così a quei cittadini che, attraverso il nostro giornale, lamentavano la situazione di pericolo ed eccessivo traffico venutasi in alcune strade limitrofe al centro commerciale. «Si tratta di una strada che, fino all’apertura del nuovo centro commerciale, era cieca: ora che congiunge il Maremà deve sostenere un traffico che fino a ieri, ovviamente, era inesistente».

«Il Comune è già al lavoro per trovare una soluzione definitiva – prosegue Turbanti -: confidiamo che prima di Natale saranno effettuate le opere necessarie senza nessun costo aggiuntivo per le casse pubbliche, giacché le risorse verranno recuperate dai ribassi d’asta dalle urbanizzazioni della zona. Nel dettaglio, è previsto un intervento di allargamento della sede stradale di via Estonia, procedendo poi alla ridefinizione del parcheggio con stalli anche messi a lisca di pesce per poter favorire le manovre di entrata ed uscita».

«Vorrei comunque precisare che la Polizia Municipale non ha registrato problemi specifici. L’impegno dell’Amministrazione per alleggerire il traffico in quella parte della città è, però, massimo e sono in programma interventi importanti: nei prossimi 5 mesi saranno, infatti, terminate le altre vie di accesso a via Svizzera e via El Alamein, sarà ultimata via Senegal e – conclude – gli accessi dalla città saliranno quindi cinque».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.