Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sei maremmani finiscono su Italia 1, a Cultura Moderna. Ecco chi sono

Più informazioni su

GROSSETO – La collaborazione tra Dilettando e Mediaset porta ben 6 maremmani alla corte di Mammucari nella nuovissima edizione del programma “Cultura Moderna”. Già da lunedì prossimo in occasione della prima puntata del programma in prima serata di Italia Uno, potrebbe essere possibile vedere all’opera sei nostri portacolori che hanno preso parte alla edizione 2016 della popolare trasmissione estiva di Toscana Tv e Siena Tv, condotta da Carlo Sestini.

“Sono felicissimo per i nostri “dilettanti” – è stato il commento a caldo del conduttore e giornalista maremmano -. Provare l’esperienza di vivere intere giornate negli studi televisivi Mediaset di Cologno Monzese e confrontarsi con altri concorrenti mettendo in luce le proprie qualità non è certo cosa di tutti i giorni. Ringrazio ancora la produzione che mi ha dato l’opportunità di mettere in mostra questi talenti naturali che la mia trasmissione ha fatto emergere insieme a molti altri, portandoli alla ribalta. Sono convinto che sapranno farsi valere anche di fronte a Teo Mammucari, come hanno fatto nelle piazze estive di Dilettando”.

Ma conosciamo meglio i magnifici sei che hanno superato il casting e che sono stati selezionati per queste prime puntate. Innanzitutto la giovane grossetana Francesca Giorgi, apprezzata cantante e soprano che ha già stupito incidendo un Cd con le musiche più belle della Maremma, arrangiate da Riccardo Cavalieri e che ha acquisito una certa esperienza televisiva nell’affiancare Carlo Sestini come valletta di Dilettando.

Catia Fucci, anche lei grossetana, con la passione delle danze giapponesi di cui è forse l’unica promotrice nel nostro territorio, abbigliata e acconciata di tutto punto con abiti e acconciature proprie della tradizione nipponica. La roccastradina, Antonella Ganozzi, una cabarettista naturale, simpatica barzellettiera e loquace intrattenitrice che ha spopolato in occasione della semifinale di Dilettando, calamitando su di lei la simpatia di tutto il pubblico.

Il ginnasta Riccardo Fuligni insieme ai suoi colleghi Jacopo Bicocchi e Giulio Marconi esponenti della ASD Artistica Grosseto con il nome di Extreme Area, vincitori della edizione 2013 della “corrida maremmana” come “Trio delle Rose”, capaci di proporre esibizioni nella disciplina della ginnastica artistica del Flag Pole, in cui sono eseguite suggestive figure sospese che emulano i movimenti di una bandiera mossa dal vento. Chiamati, ma impossibilitati per adesso a raggiungere Milano anche altri due personaggi della scuderia di Dilettando; il chitarrista autodidatta di Santa Fiora, Nico Durazzi, emulo del grande Steve Ray Vaughan e il rumorista Manuele Marrucci.

“Questi sono i primi chiamati alla corte di Antonio Ricci – commenta Sestini – perché nell’arco della intera stagione, pian piano, toccherà anche a molti altri che hanno partecipato ai casting del Pappasole a Riortorto e dell’Hotel Terme Marine “Leopoldo II” di Marina di Grosseto non escludendo altre esibizioni singolari che magari avrò modo di vedere, selezionare e di proporre alla produzione.” Dunque armiamoci tutti di telecomando, sintonizziamo il televisore su Italia Uno a partire dalle 20,20 di lunedì 28 novembre e per le sere a venire, e tifiamo per i “nostri” concorrenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.