Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cagliari ancora letale in casa e troppi sprechi in attacco: sconfitta per l’Atlante Grosseto

CAGLIARI – Un Cagliari letale sul proprio parquet e troppi sprechi in attacco nel ko per 6-4 patito dall’Atlante Grosseto, nella decima di andata del girone A di Serie A” di calcio a 5. Gara combattuta al sardo PalaConi, con un primo tempo inizialmente equilibrato, dove gli ospiti passano in vantaggio con Barelli ma si vedono espellere De Oliveira. Altre chance per il team di Chiappini, che però non riesce a mettere al sicuro il vantaggio.

Ripresa senza esclusione di colpi, inaugurati dall botta e risposta di Segura e Barelli, a fine gara autore di una tripletta da applausi. Finale incandescente ma sul 5-4 e sfruttando il portiere di movimento il cuore dell’Atlante non basta: secondo centro di Serginho e gara chiusa. Qualche rimpianto per i maremmani, arrivati in terra isolana in ritardo e dopo una durissima levataccia e probabilmente con le energie risicate per una ripresa tirata come poche.

 

CAGLIARI: Murru, Serginho, Lopez, Segura, Bonfin, Zanatta, Barbieri, Dessì, Piaz, Mura, Costa, Atzori. All. Cocco.
ATLANTE GROSSETO: Borriello, De Oliveira, Barelli, Keko, Alex, Izzo, Ducci, Bender, Baluardi, Gianneschi, Leone, Kio. All. Chiappini.
ARBITRI: Luca Moscone de L’Aquila e Loria di Roma 1; cronometrista Pani di Oristano.
MARCATORI: 10′, 4′ st e 11′ st Barelli, 13′ e 20′ st Serginho, 2′ st Segura, 3′ st e 6′ st Piaz, 7′ st Mura, 19′ st Keko.
NOTE: ammoniti De Oliveira, Keko, Lopez; espulso all’8′ De Oliveira.

 

La classifica: Italservice Pesarofano 25 punti; Real Arzignano 23; Milano 22; Prato, Ciampino Anni Nuovi 19; B&A Sport Orte, Olimpus Roma, Bubi Alperia Merano 14; Cagliari 13; Atlante Grosseto 12; F.lli Bari Rewind Reggio Emilia 9; Capitolina Marconi 6; Aosta 3; Castello 2.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.