Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Abbadia Ardenghesca: a Civitella la visita con l’istituto dell’abbazie storiche della Toscana

Un importante appuntamento: si tratta del primo evento ufficiale organizzato dall'Istituto per la valorizzazione delle abbazie storiche della Toscana di cui fanno parte 50 Comuni e 10 diocesi e congregazioni religiose.

Più informazioni su

CIVITELLA MARITTIMA – Domenica 27 novembre a Civitella Marittima, a partire dalle 10 e 30, un’intera giornata dedicata all’Abbadia Ardeghesca, con un convegno a cui prenderanno parte storici e studiosi del territorio e una visita guidata per ammirare questo antico monastero che si trova a pochi chilometri da Civitella Marittima, lungo la strada che da Grosseto porta a Siena.

Si tratta del primo evento ufficiale organizzato dall’istituto per la valorizzazione della Abbazie storiche della Toscana di cui fa parte il Comune di Civitella Paganico insieme ad altre 49 amministrazioni locali, oltre a 10 diocesi e congregazioni religiose. L’istituto, che  ha come obiettivi lo studio e la valorizzazione delle abbazie storiche erette prima del 1492, inizierà il suo percorso proprio da qui: dall’abbazia di San Lorenzo al Lanzo conosciuta anche come Abbadia Ardeghesca, situata nel comune di Civitella Paganico.

La data di costruzione dell’edificio non è conosciuta, ma una bolla papale del 1143 testimonia che l’abbazia già esisteva nel 1063. Fu probabilmente fondata dalla potente famiglia degli Ardengheschi e per tutto il XII secolo è stata uno degli enti monastici più importanti della Toscana. L’edificio conserva ancora in facciata l’originale impianto romanico e una decorazione simile alla celebre Abbazia di Sant’Antimo.

“Questo convegno è un evento importantissimo per noi  – afferma Alessandra Biondi, sindaco di Civitella Paganico  – che ci consente di accendere i riflettori su una delle opere più belle e di valore presenti sul nostro territorio. Qualche mese fa il Comune di Civitella Paganico ha scelto di aderire all’Istituto delle Abbazie storiche con l’obiettivo di avviare un percorso di valorizzazione di questa storica presenza che possiamo considerare uno dei più significativi esempi di arte romanica in Maremma Toscana.

L’abbadia è di proprietà della chiesa di Civitella Marittima ed è inserita in un contesto ambientale di grande pregio. Ecco perché siamo convinti che adeguatamente valorizzata nell’ambito di un circuito regionale, possa svolgere un interessante ruolo per la promozione turistica del territorio”.

Il convegno si svolgerà al teatro comunale di Civitella Marittima e aprirà alle 10 e 30 con i saluti del sindaco Alessandra Biondi, dell’assessore Piero Cortecci e del parroco Don Roberto Santi. Ad introdurre il tema sarà Paolo Tiezzi Maestri, presidente dell’Istituto delle Abbazie Storiche della Toscana; seguiranno gli interventi degli storici Patrizia Angelucci, Umberto Brunelli e Francesco Salvestrini. La visita guidata partirà il pomeriggio, alle 14 e 30, con ritrovo al teatro comunale. Durante l’escursione sarà possibile approfondire la conoscenza dell’Abbadia Ardenghesca con il contributo degli storici Renato Stopani e Giampaolo Franceschini.

L’evento è promosso con la collaborazione del Comune di Civitella Paganico e il patrocinio di Anci, Arcidiocesi di Siena, Colle Val d’Elsa e Montalcino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.