Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Controlli a tappeto e posti di blocco: 90 persone identificate. Denuciato un giovane maremmano

Più informazioni su

PORTO SANTO STEFANO – Un ampio servizio di controllo coordinato del territorio è stato effettuato nel tardo pomeriggio di oggi dai carabinieri della Compagnia di Orbetello.

La vasta operazione di prevenzione e repressione dei reati, in particolare furti in abitazione e spaccio di sostanze stupefacenti, si è concentrata questa volta nel Comune di Monte Argentario con posti di controllo attivi in più punti del territorio.

I militari della Stazione di Porto Santo Stefano, comandati dal Maresciallo Piccirilli, sono stati affiancati da quelli delle stazioni di Orbetello e della Aliquota Radiomobile della Compagnia di Orbetello con l’impiego di 4 pattuglie e 10 uomini dell’Arma, che hanno monitorato le principali arterie di accesso alla città di Porto Santo Stefano, effettuando controlli alle autovetture in transito, al fine di prevenire infrazioni al codice della strada e reati contro il patrimonio.

I carabinieri hanno predisposto anche un posto di blocco in zona portuale, dove ogni veicolo in transito è stato sottoposto a controllo. Il servizio ha consentito di svolgere un’attenta azione di prevenzione sul territorio, monitorando i movimenti nell’area cittadina. Positivo il bilancio: oltre 40 veicoli controllati e 90 le persone identificate. Sono state eseguite anche due perquisizioni a carico di due giovani santostefanesi, uno denunciato per detenzione ai fini di spaccio perché trovato in possesso di 4 grammi di sostanza stupefacente tipo hashish e uno segnalato alla Prefettura per il possesso di modica quantità di hashish per uso personale. L’impegno intenso dei carabinieri di Porto S.Stefano rientra in un preciso piano di intensificazione dei controlli disposti dal Comando Compagnia Carabinieri di Orbetello con l’obiettivo di garantire una sempre più aderente cornice di sicurezza ai cittadini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.