Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Banca Cras impatta con la capolista e resta a un passo dalla vetta

Più informazioni su

BANCA CRAS FOLLONICA: A.Fantozzi, S.Cabella, P.Saavedra, D.Banini, Marinho, M.Rodriguez, F.Pagnini, S.Paghi, G.Menichetti, A.Armeni. All. F.Paghi.
AMATORI WASKEN LODI: A.Verona, O.Coppola, E.Pochettino, F.Ambrosio, F.Platero, G.Cocco, G.Maremmani, D.Illuzzi, A.Català, M.Verona. All. N.Resende.
ARBITRI: Carmazzi M. – Stallone
MARCATORI PT: 3:42 A.Verona (B), 4:03 P.Saavedra (A), 6:39 G.Cocco (B).
MARCATORI ST: 8:48 A.Fantozzi (A).
ESPULSI PT: F.Ambrosio (B).
ESPULSI ST: A.Verona (B).

Ancora una prova di estrema solidità per il Follonica che pareggia 2-2 contro il Lodi e si conferma a un solo punto di distacco dal vertice della classifica.

Contro la capolista Banca Cras ha giocato una partita intensa, in un match molto equilibrato. Avanti gli ospiti dopo poco meno di 4 minuti con Verona, ma è immediato il pareggio firmato da Saavedra. Match molto equilibrato, con il Lodi che nel giro di due minuti si riporta avanti con Cocco.

Gli attacchi del Follonica sbattono sulla difesa dei lombardi e al riposo il risultato è di 1-2. Nella ripresa i biancazzurri cercano insistentemente il pareggio, fino a trovarlo con Fantozzi. Manca ancora un’infinità al termine della partita, ma il risultato non cambia più per un pareggio che tutto sommato accontenta entrambe le squadre. Ancora una volta Banca Cras ha dimostrato di poter lottare alla pari contro tutte le big di una classifica che resta incertissima: senza più recuperi da disputare, la classifica dice che ci sono sei compagini in appena sei punti. Lodi e Forte dei Marmi guidano a 16 punti, Follonica segue con 15, Breganze e Viareggio con 14, Monza con 13. Ad appena metà del girone di andata la sensazione è che questa serie A1 sarà davvero incertissima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.