Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Servizio civile, l’amministrazione comunale chiama i giovani

Più informazioni su

GROSSETO – E’on line il Bando della Regione Toscana sul quale i giovani potranno presentare domanda per il Servizio Civile Regionale. Si tratta del decreto numero 11701 del 9 novembre che prevede un periodo di Servizio Civile, dalla durata di 8 mesi per i giovani i giovani selezionati, che saranno retribuiti con un contributo mensile di 433,80 euro.

Gli interessati potranno presentare domanda corredata dal curriculum vitae (datato e firmato in forma autografa) e dell’Allegato D disponibile on line, esclusivamente on-line, collegandosi al sito https://servizi.toscana.it/sis/DASC  fino alla data di scadenza, il 16 dicembre 2016.

Possono presentare la propria candidatura i giovani che, alla data di presentazione della domanda, sono regolarmente residenti in Italia, hanno un’età compresa fra i 18 e 29 anni compiuti e sono inoccupati, inattivi o disoccupati. 

Non possono presentare domanda coloro che abbiano già svolto o stiano svolgendo il servizio civile (regionale o nazionale) o che abbiano avuto nell’ultimo anno e per almeno sei mesi rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo con l’ente che realizza il progetto.

Le informazioni sui progetti Botteghe della Salute/Ecco Fatto finanziati e messi a bando, le sedi di attuazione, i posti disponibili, le attività nelle quali i giovani saranno impiegati, gli eventuali particolari requisiti richiesti, i servizi offerti dall’ente, le condizioni del servizio, nonché gli aspetti organizzativi e gestionali, possono essere reperite sul sito di Uncem Toscana www.uncemtoscana.it nella sezione news.

Il bando, le informazioni e tutta la documentazione allegata è scaricabile anche dal sito del Comune di Massa Marittima www.comune.massamarittima.it nella sezione “Bandi e gare”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.