Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Forza Nuova contro i parcheggiatori abusivi: «Bisogna fare di più»

GROSSETO – I militanti di Forza Nuova sono tornati, come promesso in campagna elettorale, a manifestare al parcheggio dell’ospedale.

“La manifestazione, pacifica e regolarmente autorizzata dalla Questura – dichiara Federico Trotta, segretario provinciale di Forza Nuova  – ha avuto lo scopo non solo di tenere alta l’attenzione delle istituzioni sul problema “parcheggiatori abusivi “, ma anche quello di aiutare i nostri concittadini ad evitare circostanze vessatorie non più sostenibili, che emergono dalle tante richieste di aiuto che ci giungono, giacché questa piaga è sempre più frequente anche nelle zone limitrofe a tutti i supermercati della città”.

“Se l’oramai dilagante fenomeno è di continuo disturbo al normale cittadino – continua Trotta – immaginiamoci lo stato d’animo di chi ha la necessità di recarsi in ospedale, privo dell’adeguata serenità e della giusta capacità di opporsi a continue pressioni psicologiche ed esplicite richieste di denaro.

Ci preme anche sottolineare che, nonostante alcune liste di maggioranza abbiano, in campagna elettorale, cavalcato l’onda del malcontento popolare, queste non si stiano attualmente prodigando, dimenticandosi anche delle migliaia di firme raccolte tra i cittadini favorevoli, per richiedere l’intervento dell’Esercito, inquadrato nell’operazione Strade Sicure, a supporto dell’opera delle forze dell’ordine”.
“Forse – spiega Trotta –  si dovrebbe prendere spunto da Giuseppe Sala, sindaco di Milano, e non certo uomo della cosiddetta destra, per capire quanto il supporto delle forze armate alle forze dell’ordine possa essere importante nel loro specifico compito di presidio statico, ma anche dinamico, in zone critiche.
L’intervento dell’Esercito – conclude Trotta – non rappresenta sicuramente la soluzione del problema, ma andrebbe comunque a rafforzare la difesa nei confronti dei cittadini, in attesa di un auspicabile e rapido cambiamento di leggi palesemente inefficaci”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.