Quantcast

Colpo al bancomat della Pam: indagini in corso. Perché l’allarme non ha suonato? fotogallery

Più informazioni su

FOLLONICA – Sono ancora in corso le indagini sul colpo al bancomat del supermercato Pam di Follonica. I ladri la notte tra sabato e domenica hanno sfondato la vetrina del supermercato con un carro attrezzi, hanno trascinato via il bancomat e poi lo hanno caricato sul mezzo. All’interno circa 12 mila euro.

Tre minuti in tutto, come si evince dalle immagini dell’impianto di sorveglianza del Pam. Una volta sfondata la vetrina che era spessa diversi centimetri, si vede un uomo a volto coperto che passa una catena attorno al bancomat che viene trascinato via. Il resto delle operazioni si svolge lontano dalle telecamere.

Da chiarire perché l’allarme non sia scattato, se si sia trattato di un malfunzionamento dell’impianto o se, come affermato da alcuni, sui sensori, forse nei giorni precedenti, sia stata spruzzata qualche sostanza che li ha di fatto resi inutili.

Intanto la Pam ha chiuso la parete mancante con alcuni pannelli in attesa del nuovo vetro che sarà ripristinato nel giro di due settimane. Gia due anni fa quello stesso bancomat era stato scassinato da alcuni malviventi con un frullino.

Più informazioni su

Commenti