Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Real Querceta in assetto da guerra, Gavorrano costretto al pari allo scadere

GAVORRANO – Pareggio amaro per il Gavorrano, fermato sul 2-2 da un Forte Querceta rognoso e aggressivo. Subito una doccia fredda per i rossoblù, sorpresi dal gol su punizione di Fabio Biagini già al 3′, impendibile per Capuano. I padroni di casa provano subito a reagire, ma il match è combattuto e con incursioni e tentativi su entrambi i fronti; al 22′ presunto rigore non concesso al team di Bonuccelli dopo una bella parata di Capuano su tiro avversario. Al 27′ però, è perfetto l’assist di Zaccaria a trovare Lombardi, che insacca l’1-1. Buon momento dei minerari, che al 36′ passano in vantaggio con inzuccata di Brega, su calcio d’angolo.

Nella ripresa il Querceta appare subito più aggressivo, mettendo in affanno la difesa ostile. Qualche sostituzione, un’occasione per Lombardi prima di lasciare il posto a Cretella, ma il finale è degli uomini di Pagliuca, che sfiorano il pareggio al 44′ e lo acciuffano un minuto dopo con Falchini, su mischia. Per i maremmani, arriva anche l’aggancio in vetta di Massese e Lavagnese.

 

GAVORRANO: Capuano, Matteo G. Roppolo, Remedi, Salvadori, Rubechini, Conti, Brega (Moscati), Lombardi (Cretella), Zaccaria (Bianchi). A disposizione: Di Iorio, Asante, Baldassari, Boccardi, Janni, Matteo L.. All. Bonuccelli.
REAL FORTE QUERCETA: Fonsato (Dini), Pedruzzi, Cauz, Bengala (Geraci), Biagini L., Verdi, Pizza, Biagini F., Falchini, Chianese, Ferretti. A disposizione: Del Sorbo, Bugliani, Petri, Del Freo, Montecalvo, Remedi, Laucci. All. Pagliuca.
ARBITRO: Zeviani di Legnano; assistenti Campagnolo e Schiavon di Castelfranco Veneto.
MARCATORI: 3′ Biagini F., 27′ Lombardi, 36′ Brega, 45′ st Falchini.
NOTE: ammoniti Roppolo, Biagini F., Biagini L., Remedi, Falchini, Rubechini, Matteo G.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.