Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marinho gigantesco, il Follonica sbanca Sandrigo e continua a volare

Più informazioni su

HOCKEY SANDRIGO: T.Manfrin, G.Bordignon, A.Brendolin, F.Gasparotto, A.Pozzato, M.Poletto, G.De Toni, G.Clodelli, A.Dal Zotto, C.Gasparotto. All. G.Marozin.

BANCA CRAS FOLLONICA: A.Fantozzi, P.Saavedra, D.Banini, Marinho, M.Rodriguez, F.Pagnini, S.Paghi, F.Rosati, G.Menichetti, A.Armeni. All. F.Paghi.

ARBITRI: Barbarisi U. – Giovine R.

MARCATORI ST: 29:18 Marinho (B), 35:17 D.Banini (B), 37:57 Marinho (B), 46:43 (Pun) Marinho (B), 46:51 A.Brendolin (A), 49:54 (Pun) Marinho (B).E

NOTE: espulso nel st Manfrin (A).

SANDRIGO – Missione compiuta per Banca Cras Follonica che sbanca Sandrigo, finale 1-5, e si conferma nelle zone altissime della graduatoria dfi serie A1. Il successo permette infatti al Follonica di avvicinarsi alla prima posizione: la squadra di Paghi è infatti soltanto un punto alle spalle del duo di testa, adesso composto da Lodi e Forte dei Marmi.

Non è stata una gara facile per la compagine maremmana, che nel primo tempo attacca molto ma non riesce a trovare il vantaggio: Marinho colpisce una traversa clamorosa, Paghi manca due volte il gol, ma ci sono anche occasioni per i padroni di casa sventate dal solito Menichetti.

Nella ripresa si riparte e il Follonica preme: Marinho, Saavedra e Pagnini spaventano i locali, che al 4′, finalmente, capitolano. E’ Marinho a trovare la conclusione vincente, che cambia l’inerzia del match. Il Sandrigo colpisce un palo, ma inevitabilmente è costretto a scoprirsi, così Banini al 10′ firma il raddoppio. Passano appena tre minuti e ancora Marinho, con un gol capolavoro, chiude la contesa.

Scatenato, Marinho, firma altre due reti e fa poker, inutile per i padroni di casa il punto di Brendolin. La corsa del Follonica continua.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.