Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Muore storico imprenditore, Grosseto piange il signore delle piscine

Più informazioni su

GROSSETO – Grosseto piange Gianni Palmieri,  ex presidente dell’associazione industriali, proprietario dell’azienda Acqua e Aria Service da trent’anni, azienda che si occupava della costruzione di piscine, ma anche di manutenzione e di impianti di condizionamento.

Grande appassionato di vela, era uno degli imprenditori più stimati della città. Aveva 76 anni. Da tempo malato, Gianni – all’anagrafe Giovanni – lascia le figlie Caterina e Giulia, che hanno seguito le orme del padre nel settore dell’imprenditoria, e la moglie Vanna Moretti.

E anche un numeroso gruppo di dipendenti che lo hanno voluto ricordare con una commossa lettera.

“Solo poche parole per dare un ultimo saluto e dire grazie all’uomo che ha dedicato la sua intera
vita alla sua azienda, al suo sogno chiamato Acqua e Aria. Noi tutti ti siamo stati sempre vicino e abbiamo creduto e lavorato con orgoglio al tuo fianco per questo sogno. Sogno che purtroppo la morte ha interrotto.

In questo doloroso momento ogni parola è superflua. Speriamo che il ricordo del tuo sorriso possa colmare questo vuoto, che la vitalità e l’amore con la quale hai coltivato Acqaue e  Aria ci sproni ad andare avanti con forza e coraggio. Scusaci se negli ultimi giorni della tua malattia non ti siamo stati vicini; sei sempre stato comunque nei nostri pensieri e ci piace ricordarti alla tua scrivania con la tua immensa forza di volontà, e non nella sofferenza. Siamo affranti e non esistono le parole per poter mitigare il nostro dolore. Un abbraccio dal più profondo del cuore”.

Oggi, venerdì 18 novembre, il funerale e poi la tumulazione al cimitero della Misericordia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.