Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tre giornate a otto giocatori fra Promozione e giovanili provinciali. Batosta Orbetello

GROSSETO – In Eccellenza, il giudice sportivo assegna un turno di squalifica a Saloni del Roselle per recidiva in ammonizione. In Promozione, a carico di allenatori due giornate a Ripaldi del Fonteblanda e, a carico di giocatori, tre a Maggio e a Merli del Manciano, entrambi per condotta violenta verso un avversario. Diffidato Pira del San Donato.

In Prima categoria, stop forzato fino al 15 dicembre per il tecnico del Castell’Azzara Fortunati. A carico di giocatori, tre giornate senza pallone per Govi dello Scarlino Calcio “per aver rivolto al direttore di gara frase irriguardosa e aver bestemmiato”, due a Scapigliati del Castell’Azzara ed una a Grossi della Castiglionese. A carico di giocatori non espulsi dal campo, tre turni anche a Bonelli del Castel del Piano per aver dato uno schiaffo ad un avversario a fine gara. Diffidato Lorenzini del Monterotondo.

In Seconda, ammenda di 90 euro alla Maglianese per carenze funzionali negli spogliatoi. A carico di giocatori, tre giornate a Sgaragli del Caldana per condotta violenta verso un avversario e a Conti dell’Orbetello “per avere colpito con una testata un calciatore avversario provocandogli forte dolore a gioco fermo”. Per gli orbetellani, fermi rispettivamente per due e tre giornate anche Dionisi e Giusti, quest’ultimo in quanto giocatore non espulso dal campo per aver pronunciato frase ironica verso il direttore di gara a fine partita – sanzione aggravata in quanto capitano. Diffidati infine Salusti dell’Alta Maremma, Andreini e Coralli dell’Intercomunale Santa Fiora, Bellumori della Maglianese, Monterisi del Massa Valpiana, Amoroso dell’Orbetello, Stagnaro del Porto Ercole e Ferrari e Matteucci del Roccastrada. Nessun provvedimento nei campionati giovanili regionali.

In Terza categoria, ammenda di 50 euro all’Arcille per carenze funzionali nello spogliatoio arbitrale; sempre a spese dei biancoverdi squalifica per una giornata a Mane e Mazzuoli; stesso provvedimento per recidiva in ammonizione a Contini della Torbiera. Diffidati Pastorelli del Campagnatico e Valentini del Montiano.

Negli Juniores provinciali, tre giornate a Casaccia del Massa Valpiana e una a Scotto dell’Albinia, De Blasi del Casotto Marina e Cerboni del Follonica. Negli Allievi, un turno di stop forzato a Ferri del Follonica, Cavallo del Fonteblanda, Bambagioni del Paganico e Casacci del Roselle. Nei Giovanissimi infine, due weekend lontano dai campi da gioco per Zanaboni del Follonica e Righi del Massa Valpiana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.