Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Esposto in Procura, Papini «Strade dissestate, i mezzi di soccorso non passano più. Cittadini in pericolo»

ROCCASTRADA – Ha scritto alla Procura per sottolineare «Le difficoltà e i pericoli che essi incontravano per i loro giornalieri viaggi per raggiungere il paese di Roccastrada derivanti dal forte stato di degrado della stessa per mancata manutenzione; stato peraltro aggravato dal dilavamento del fondo stradale sterrato e dalla profondità e larghezza delle fossette laterali». Il consigliere Canzio Papini, della lista civica “Il Comune Di Tutti” ha scritto riportando le difficoltà di un gruppo di «30 persone residenti e/o proprietari di fondi o abitazioni serviti dalla Strada Comunale delle Pescine (15 alloggi, 2 Agriturismi e molte proprietà Agricole).

Secondo Papini da parte del Comune «Nessun intervento risolutivo è stato messo in atto costringendo i cittadini ad intervenire per proprio conto per dare alla strada le condizioni minime per essere transitabile». Il problema, oltre alla strada le Pescine, riguarda anche «La strada comunale di Giugnano, anch’essa con le stesse problematiche. Non avendo avuta nessuna risposta e non essendo stato eseguito nessun intervento da parte dell’Amministrazione comunale, il 9 novembre 2015 è stato richiesto un sopralluogo al comando della polizia municipale»

«Ad oggi nessun intervento è stato doverosamente eseguito – prosegue Papini -; le recenti piogge hanno ulteriormente peggiorato le condizioni delle strade comunali delle Pescine e di Giugnano in modo tale da renderle intransitabili anche ai mezzi di soccorso mettendo a rischio la sicurezza delle persone che vi abitano e che vi transitano. Per questo chiedo che la Procura della Repubblica di Grosseto accerti se siano rinvenibili fattispecie penalmente rilevanti procedendo, in caso affermativo, nei confronti dei soggetti responsabili».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.