Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sicurezza stradale, sabato la pedalata di Grosseto Ciclabile

Più informazioni su

GROSSETO – Sabato  19 novembre, alle 14,30 in piazza Socci, in occasione della giornata mondiale del ricordo per le vittime della strada, Grosseto Ciclabile organizzerà una pedalata cittadina (partenza alle 15).

I ciclisti partiranno con il marchio “Non vogliamo essere sagome sull’asfalto”. E’ un evento organizzato in collaborazione con il comitato provinciale della Croce Rossa. Punto d’incontro sarà piazza Ettore Socci, in corso Carducci a Grosseto.

La pedalata organizzata da Fiab Grossetociclabile si svilupperà per circa 14 chilometri all’interno della zona urbana cittadina e, partendo da corso Carducci toccherà via della Repubblica, via Arcidosso, via Senese e Viale Europa, quattro punti nevralgici per mobilità ciclistica della città, dove in passato si sono registrati incidenti dalle conseguenze tragiche. A memoria delle vittime della strada, in ognuno di questi luoghi verranno lasciati dei fiori di raso bianchi.

Trattandosi di una manifestazione pubblica, la partecipazione è gratuita, aperta a tutti, basta avere una bicicletta in regola con il codice della strada (faretti e campanello). Durante il tragitto, ci sarà una sosta ristoro in via Papa Giovanni XXIII, per gustare cioccolata calda e prodotti alimentari gentilmente offerti dal Bar da Fede e Latte Maremma.

Fiab Grossetociclabile prosegue, con questa iniziativa, nella promozione della sicurezza sulla strada, con lo stesso impegno profuso nell’organizzare il cicloraduno nazionale, gli incontri con le scuole nell’attuazione del progetto In Segnal’Etica, le pedalate notturne per la promozione dell’uso delle luci, o la ciclo staffetta Grosseto-Roma in occasione del memorial Alberto Rizzi.

Sarà una grande occasione in cui, coloro che normalmente usano la bici, primi tra tutti i soci Fiab, potranno essere protagonisti e portatori di questo importante messaggio utile al rilancio di valori quali senso civico, tolleranza, educazione, rispetto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.