Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo, entro Natale la nuova legge. A Grosseto confronto aperto con gli operatori fotogallery

GROSSETO – Dopo 16 anni la Regione Toscana è pronta per varare una nuova legge sul turismo. Si tratta di un testo unico per uno dei settori più importanti dell’economia toscana. E sulla proposta di legge presentata dalla Regione, il gruppo del Partito democratico stamattina ha promosso un incontro con gli operatori del settore. Incontro che è stato ospitato nella sala Pegaso di palazzo Aldobrandeschi.

“Come abbiamo fatto poco fa per il Programma regionale di sviluppo – spiega Leonardo Marras, capogruppo PD Regione Toscana –, anche per il turismo abbiamo deciso di organizzare incontri sul territorio per confrontarci con i vari soggetti interessati, economici ed istituzionali, e raccogliere spunti, osservazioni e suggerimenti con l’obiettivo di costruire una buona legge, il più possibile rispondente alle esigenze di governance di uno dei settori più importanti dell’economia maremmana e toscana”.

All’incontro, insieme ai consiglieri regionali Leonardo Marras e Gianni Anselmi, hanno partecipato rappresentanti delle associazioni di categoria, sindacati, imprenditori, sindaci. Diversi gli interventi e le istanze avanzate: dalla possibilità di rivedere la definizione di locazione turistica come impresa, alla necessità, condivisa, di fare sistema per promuovere l’offerta territoriale.

“L’esigenza di rivedere la normativa regionale sul turismo – prosegue Marras – nasce, in maniera naturale, dal mutato scenario generale che negli anni si è trasformato e, oggi, c’è la necessità forte di mettere a disposizione di enti ed operatori strumenti nuovi di promozione e regolamentazione delle attività ricettive ed organizzarli in modo omogeneo e funzionale. Con questa legge modifichiamo quella esistente, rendendola più ricca ed attuale, cosicché sia uno strumento utile per rilanciare un settore economico fondamentale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.